Rosse, tonde, laccate, dure, dolci, appiccicose e croccanti.
Le mele caramellate sono la cosa che preferisco comprare quando vado in giro per i mercatini natalizi. Candy applesDa piccola mi divertiva lo zucchero filato poi ho capito che la mela caramellata è molto meglio. Lo zucchero filato sparisce in gola in un attimo mentre la mela caramellata è una delle cose più faticose da mordere perché richiede un lungo lavoro di denti e lingua prima che si riesca a infrangere il vetro zuccherato nel quale è racchiusa la mela stessa.
Se voleste cimentarvi nel prepararle a casa vostra vi lascio due ricette: la prima l’ho trovata nel sito “Cannelle et vanille” e si tratta di semplici mele ricoperte di caramello, mentre la seconda è la ricetta per laccare le mele di rosso (su Giallozafferano trovate anche un video), proprio come quelle dei mercatini.
Facili e veloci da realizzare sono il dono perfetto alla fine del pranzo di Natale per tutti bambini presenti.
Attenzione! Se avete i divani bianchi o foste maniache della pulizia fategliele mangiare lontano dal salone perché dopo un po’ il colorante e lo zucchero colano e le mani diventano rosse appiccicose come le mele.

Candied Lady Apples di Cannelle et vanille

Ingredienti: 4oo g di zucchero, 240 ml di acqua, 180 ml di sciroppo d’acero, 10 piccole mele.
Preparazione: rimuovete il picciolo e infilzate ogni mela con un bastoncino di legno (tipo le bacchette del ristorante cinese). Mischiate lo zucchero, l’acqua e lo sciroppo in un pentolino e portate ad ebollizione. Lasciate che si formi il caramello senza che si colori troppo. La temperatura dovrebbe aggirarsi intorno ai 160°C. Una volta ottenuto il caramello intingetevi le mele e fatele roteare più volte creando uno strato non troppo spesso. Fatela scolare e mettetela a raffreddare sulla carta da forno.

Mele caramellate laccate

Ingredienti: 4 mele, 100 ml di acqua, 40 g di miele,  500 gr di zucchero, 1 bustina di vanillina, 1/2 cucchiaino di cannella, 1 pizzico di colorante rosso in polvere, 3 chiodi di garofano, 180 ml di sciroppo d’acero, 10 piccole mele.
Preparazione: rimuovete il picciolo e infilzate ogni mela con un bastoncino di legno (tipo le bacchette del ristorante cinese). Mischiate lo zucchero, l’acqua e il miele, quando si sarà sciolto il tutto aggiungete i chiodi di garofano, la vanillina, la cannella e il colorante rosso. Amalgamate il tutto e potate la temperatura del caramello a 140°C . Una volta ottenuto il caramello intingetevi le mele e fatele roteare più volte creando uno strato non troppo spesso. Fatela scolare e mettetela a raffreddare sulla carta da forno.

(Foto di mahfrot)

6 commenti

  1. 1.

    grazie grazie grazie mie venuta benissimo

  2. 2.

    penso di provare …..tutto mi incuriosisce in cucina e nella vita….in questi giorni sono a casa, non lavoro, e con la mente libera le piccole cose divertenti hanno assolutamente la precedenza……..auguri a tutti di Buon Natale…..Francesca da Milano

  3. 3.

    E viva!!! divento piccina un’altra volta!! grazie, grazie, g r a z i e ! ! !
    è il miglior regalo di natale ! :)

  4. 4.

    a roma si chiama”mela stregata”

  5. 5.

    che non le ho mai mangiate e che con la vostra ricetta provvedero’ a farle e gustarle! grazie e …approfitto per fare gli auguri di Natale.

  6. 6.

    bello bello bello, bravi bravi bravi.

Mostra messaggi precedenti

E tu cosa ne pensi?