SaltimboccaE dopo i due primi “last minute” della scorsa settimana vi propongo un secondo da fare in pochi minuti.
È un piatto tipico romano, ma la prima volta l’ho mangiato a Milano. E vi dirò di più: pensavo fossero una specie di involtini, in realtà anche se qualcuno li prepara anche così i saltimbocca il più delle volte sono delle semplici fettine con prosciutto e salvia cotte nel vino bianco.
A Milano fortunatamente ho trovato un macellaio di riferimento (cosa che ognuna di noi dovrebbe avere) e quando ho bisogno di qualche preparazione più articolata lui c’è. È stato proprio lui a prepararmeli la prima volta, sconvolto dal fatto che una romana non li avesse mai mangiati, poi da quella volta me li preparo anche da sola. Sia chiaro, vi ho parlato di ricetta veloce proprio perché i saltimbocca può farli chiunque in un attimo e se qualche volta me l’ha preparati il macellaio è stato solo per essere ancora più organizzata in caso di cene tra amici.
Ma passiamo alla ricetta vera e propria.

Ingredienti (per 4 persone): 8 fettine di vitello, 8 foglie di salvia, 8 fette di prosciutto crudo, sale, pepe, una noce di burro e mezzo bicchiere di vino bianco.
Preparazione: battete con il batticarne le vostre fettine in modo da rompere i nervetti e da renderle molto sottili. Se le fettine sono grandi tagliatele, una volta battute, a metà. I saltimbocca sono più carini se piccoli, così ne servirete 4 a testa. Prendete il prosciutto (anche quello fatevelo affettare finemente) e adagiatelo sulla carne. Infine, pulite le foglie di salvia e ponetele sopra il prosciutto e ricucite il tutto unendolo con l’aiuto di uno stuzzicadenti. In una padella ampia versate il burro e fatelo soffriggere, a questo punto fate cuocere le vostre fettine prima dal lato della carne e poi giratele sul lato della salvia. Giratele ancora una volta e irroratele con il vino bianco che farete sfumare. Quando il vino sarà quasi completamente evaporato levate i saltimbocca dalla padella, salate, pepate e servite in un vassoio irrorando il saltimbocca con il fondo di cottura. Sappiate che la cottura è velocissima, soprattutto se le fettine sono leggere.

Se poi voleste provare delle varianti dei saltimbocca, non proprio romane, date un’occhiata qui: ci sono almeno 30 ricette tutte per voi!

(Foto di Lec)

3 commenti

  1. 1.

    Ma non credo sia così calorico. Voi trovate?

  2. 2.

    ottima ricetta, veloce, gustosa, difetta un tantino nelle calorie, ma una volta ogni tanto non pensiamoci!

  3. 3.

    leggerino eh per questo caldo!

Mostra messaggi precedenti

E tu cosa ne pensi?