Polo e cipolleIn realtà questa è una ricetta per ogni stagione. La birra e le cipolle non mancano mai, tantomeno il pollo.
E’ un’idea, forse neanche troppo originale, seguendo un consiglio molto utile della madredilui, anzi della ziadilui, per poter mangiare la carne cotta il giorno prima.
A me non capita spesso di avere avanzi di carne, tranne il bollito, ma in effetti a volte ci si sforza di mangiare una bistecca solo perché ormai l’abbiamo cotta. D’ora in poi potrete lasciarla da parte e riprenderla il giorno dopo aggiungendo cipolle e aceto.
Come? Beh, basterà tagliare finemente una o due cipolle, farle soffriggere nell’olio a lungo e a fuoco basso per scioglierle quasi del tutto, poi aggiungerete la vostra bistecca a tocchetti e la farete fiammeggiare al volo con un po’ di aceto (bianco, rosso, di mele… fate voi). Non ci crederete (non ci credevo neanche io), ma la carne riacquista morbidezza e un nuovo sapore.
Partendo dall’idea delle cipolle ben sciolte, che amo molto, ho deciso di fare il pollo a pezzi che avevo comprato qualche giorno prima e che al forno, si sa, non mi viene mai perfetto.

Ecco la mia ricetta.

Prima di tutto in una padella ampia fate rosolare, con un goccio d’olio e una noce di burro, il vostro pollo su tutti i lati. Levate il pollo dalla padella e buttate nel fondo rimasto le cipolle (questa volta potete anche abbondare arrivando a quattro, di media grandezza) facendole cuocere lentamente, come detto sopra. Una volta ammorbidite rimettete il pollo in padella e bagnate il tutto con una bottiglia di birra di buona qualità da 0,66 l. Aggiustate di sale e pepe. Coprite la padella, ma non del tutto, e lasciate cuocere fino a completo assorbimento della birra e girando il pollo almeno una volta. Quando la birra sarà quasi scomparsa sul si sarà formato un sughetto delizioso con il quale servirete il vostro pollo ben cotto.

(Foto di jspatchwork)

 

6 commenti

  1. 1.

    Scusate la mia ignoranza, ma non ho capito se si usa del pollo già cotto o del pollo crudo…
    grazie!!!

  2. 2.

    signorina fiamma docissima strega, che ne sai della madre di lui? adesso scoppio di curiosità! dammi un indizio

  3. 3.

    Daniel-issima: quindi hai usato la tecnica della madredilui. Bene, son contenta abbia funzionato.

  4. 4.

    thank you! son venute bistecche che san di “bavarese” ottime

  5. 5.

    io ho provatoil pollo ma, con metà birra e metà aceto. ottimo!

  6. 6.

    penso proprio che sia un’idea da copiare così gli avanzi di carne si riutilizzano al meglio.

Mostra messaggi precedenti

E tu cosa ne pensi?