Ci sono delle ricette che – per me – sono legate a doppio nodo con la parola agosto, una di queste sono le zucchine ripiene che faceva la mia nonna quando eravamo tutti riuniti in Toscana. Una delizia che profumava tutta la casa. E mentre in forno si cuocevano le crostate, quasi fatte apposta per scaldare l’ambiente non appena arrivavano le prime piogge di fine estate, sul fuoco ribollivano gli zucchini nel loro sughetto.
Noi le mangiavamo come secondo, dopo un semplice piatto di spaghetti al pomodoro e rosmarino. Mi ricordo che mi divertivo a modellare il ripieno umido e appiccicoso fatto di carne e profumato con mille erbette e il parmigiano. La stessa ricetta potrebbe essere usata per farcire pomodori, patate o melanzane, ma noi avevamo le zucchine dell’orto del nonno e guai a non usarle subito: ” Sennò si sciupano”. Quando arrivavano sul grande tavolo della cucina le zucchine con i loro fiori potevi star certa che la sera avresti avuto la tua razione di zucchini ripieni e il giorno dopo, per pranzo, degli eccezionali fiori fritti. Tutto merito della nonna Marì.

Che bei tempi! Quasi, quasi vado a prepararle.

Ingredienti: 8 zucchine, 300 g di passata di pomodoro, 350 g di carne macinata, 4 cucchiai di pangrattato, 100 g di parmigiano grattugiato, olio, 1 uovo, sale, pepe, prezzemolo tritato, aglio.

Preparazione: lavate bene le zucchine e scavate l’interno con il “levatorsolo”, lo stesso che si usa per le mele. Potreste anche farlo col coltello, ma rischiate si rompano, oppure le tagliate a metà e le scavate bene all’interno. A parte preparate il ripieno unendo l’interno delle zucchine alla carne macinata, al prezzemolo, all’aglio schiacciato, sale, pepe, parmigiano, l’uovo e il pangrattato. Se il composto risultasse troppo morbido abbondate con il pangrattato, viceversa unite qualche cucchiaio di latte per ammorbidire. Farcite ogni zucchina col ripieno e disponetela in un padella con un filo d’olio. Fate rosolare qualche minuto poi versatevi sopra la polpa di pomodoro e coprite. Fate cuocere a fuoco medio-basso per circa 40 minuti.

(Foto di truth82)

4 commenti

  1. 1.

    buonissimi io invece di cuocerli in padella li faccio in forno e a fine cottura li cospargo con la besciamella eccezionali

  2. 2.

    molto buoni

  3. 3.

    Erano davvero squisite,saporite e allegre come chi le cucinava.

  4. 4.

    Quando preparo queste leccornie, gli Dei impazziscono !…..

Mostra messaggi precedenti

E tu cosa ne pensi?