Sono tornati i pomodoro. Olè!
Ve ne eravate accorte? Nel banco frutta sono tornati al loro posto i pomodori: pachino, cuore di bue, a grappolo.
Forse è un po’ presto, ma il prezzo non è poi così alto e proibitivo, per cui mi sono fidata e ne ho comprati un bel po’.
Viste le giornate gelide, però, la voglia di farmi una semplice insalata non mi è passata neanche per l’anticamera del cervello, per cui ho deciso di cuocerli in vari modi.
Una delle prime cotture che vi propongo è quella al forno, in modo da ottenere degli ottimi pomodori confit.

Questi pomodori sono perfetti per essere mangiati appena pronti, magari sul pane con un po’ di ricotta oppure in abbinamento ad altre preparazioni: pasta, riso, frittate, torte salate, a voi la scelta.

Ingredienti: un chilo e mezzo di pomodori (meglio se pomodorini), olio, odori misti, zucchero e sale.
Preparazione: Lavate i pomodori e tagliateli a metà. Disponeteli su una teglia da forno rivestita con carta forno, irrorateli con l’olio, cospargeteli con le spezie che più vi piacciono (per esempio origano, prezzemolo, rosmarino, salvia), del sale e un cucchiaino abbondante di zucchero. Infornate a 160° per due ore.

E tu cosa ne pensi?