Cannella! Dopo aver parlato delle manie del Convivente, passiamo alle mie: la cannella, in ogni suo modo.
E in particolare vado matta per le girelline alla cannella, solo che non le posso preparare mai perché poi le mangerei solo io. E non è che di girelle ne prepari una e basta: quando si fanno le cose van fatte bene.
Siete d’accordo?
Ho trovato una ricettina semplice, semplice, per preparare queste girelle più velocemente del solito. Per cui ormai non ho più scuse: domani cinnamon rolls per me!

Ingredienti: 7 cucchiai di burro fuso,  140 g di zucchero di canna, 5 cucchiai di zucchero semolato, 2 cucchiaini di cannella in polvere, 3 chiodi di garofano, un pizzico di sale, 400 g di farina, 3 cucchiaini di lievito, 140 ml di latte e 140 ml di yogurt magro (o 280 ml di latticello).
Preparazione: preriscaldate il forno a 200° gradi. Foderate una teglia da torta con un foglio di alluminio e spennellatela con un cucchiaio di burro fuso. Mischiate lo zucchero di canna, 3 cucchiai di zucchero semolato, cannella, chiodi di garofano e un pizzico di sale in una ciotola. Aggiungete un cucchiaio di burro fuso e mescolare con le dita, fino a quando il composto non avrà l’aspetto della sabbia bagnata. Mettete da parte e nel frattempo, in un’altra ciotola, sbattete insieme la farina, il resto dello zucchero, il lievito, e un pizzico di sale. Aggiungete 3 cucchiai di burro fuso e il latticello (se non lo trovate mischiate latte e yogurt in parti uguali) agli ingredienti secchi e mescolate con un cucchiaio di legno. Trasferite l’impasto su una superficie di lavoro leggermente infarinata. Impastate bene e poi stendete la pasta, aiutandovi con la farina per evitare che si attacchi al matterello o al piano di lavoro,  e formate un rettangolo di 30×20 cm. Spennellate la pasta con il burro fuso rimasto e  cospargetela con l’impasto di cannella e zucchero preparato in precedenza. Schiacciate bene il ripieno nella pasta, lasciando mezzo centimetro libero lungo tutto il perimetro. Ora formate un rotolo bello stretto, chiudete bene le due estremità e infine tagliate 9 pezzi e che, come per la trota di rose, sistemerete uno di fianco all’altro nella teglia preparate. Spennellate il tutto ancora con il burro e infornate per circa 25 ​​minuti.

Foto credits: audrey_sel

Un commento

  1. 1.

    Non propriamente leggere, ma anche io vado pazza per la cannella. Ovviamente il mio compagno la detesta!

Mostra messaggi precedenti

E tu cosa ne pensi?