L’altra sera ho avuto un paio di amici a cena, e ovviamente mi hanno avvertito all’ultimo del loro arrivo. Una pasta al pesto di certo non poteva bastare: son maschi, che ci vuoi fare!
Ero rientrata da poco con il piccolo Coso dopo una lunga giornata in giro per Milano e non avevo davvero voglia di perdere tempo in cucina, ma l’ospitalità – in casa mia – viene prima di tutto.
Come potevo cucinare, fare il bagnetto a Coso, preparare la pappa, apparecchiare e dare da mangiare ai gatti, nel giro di mezz’ora? Semplice, preparando uno “sfornato”!
Gli sfornati sono quella categoria di cibi – adorati dal Convivente (ha coniato lui questo termine) – che riuniscono tutte le ricette infornate: sformati, flan, sufflé, lasagne, melanzane alla parmigiana, ratatouille arrosto…


Continua dopo il click...

4 commenti

Locandina Flan di CaroteUn libro, tre amiche, tante ricette e un’idea: il flan di carote. Mi direte: “Ma questa è solo una ricetta!”. Mi dispiace, vi sbagliate perché non è “solo” quello, si tratta anche del titolo di un racconto e di uno spettacolo leggero, simpatico e goloso che va in scena tra qualche giorno al Teatro Out Off di Milano.
Flan di Carote” è prima di tutto il titolo di uno dei racconti contenuti nel libro “Non è vero che tutto fa brodo” scritto da La Ditta, ovvero Chiara Guarniero, Silvia Scalzi e Roberta Spagnoli: tre pubblicitarie, amiche e socie appassionate di cucina che qualche hanno fa decisero di regalare ai propri clienti, come cadeau, un libricino di ricette scritto da loro. Quel libro fu poi arricchito di storie e altre golosità e pubblicato. Ora uno dei racconti è diventato una food comedy che mette in scena l’unione tra il rapporto di coppia e la creazione di una ricetta, il flan di carote appunto. Chiunque abbia un compagno precisino e, soprattutto, fissato con la cucina si riconoscerà nei personaggi, ovviamente essendo io la parte impegnata gastronomicamente della famiglia mi sono divertita lo stesso immaginando cosa accadrebbe se provassi a dare al Convivente via telefono (come accade in scena tra lui e lei) le istruzioni per preparare una ricetta partendo da zero. Lo spettacolo l’ho visto in anteprima in compagnia di Ci_polla ed è stata propria una serata piacevole… e non c’è nemmeno bisogno di preoccuparsi di cosa andare a mangiare prima o dopo! Ecco il colpo di scena: se il primo atto di questo spettacolo si svolge sul palco, il secondo è al ristorante. Avete capito bene: finito lo spettacolo ci si sposta nel ristorante “Le Quinte”, ricavato nel foyer dell’Out Off, e si cena in compagnia di tutti gli altri spettatori.

FLAN DI CAROTE: LA PRIMA COMMEDIA “VISTA E MANGIATA”
Scritto da: Chiara Guarnerio, Silvia Scalzi, Roberta Spagnoli
In scena: Alessandra Sarno, Marco Ghirlandi, Pia Engleberth
Regia di: Giorgio Centamore.
Dove: Teatro Out Off, Milano.
Quando: lunedì 17 e 24 maggio.


4 commenti