Voglio darvi un appuntamento.
Voglio parlarvi di una festa alla quale non manco mai.
Voglio raccontarvi che il prossimo weekend mi divertirò a insegnare ai bambini come preparare la glassa per cupcake.
Ma andiamo con ordine.

Prima di tutto il prossimo weekend, da giovedì 23 a domenica 26 agosto, a Riva del Garda si svolgerà un classico appuntamento di fine estate dedicato a grandi e piccini che si chiama “Notte di fiaba“.
Quest’anno la favola che verrà raccontata è “Il giro del mondo in 80 giorni” e io, che da anni faccio la volontaria per dare una mano durante questo evento, quest’anno metterò a frutto la mia esperienza di foodblogger, cuoca appassionata e golosa seriale per spiegare ai bambini che vorranno partecipare come preparare un’ottima glassa per cupcake.

L’evento I ♥ Merenda si terrà venerdì 24 e sabato 25 in Piazzetta Cerere, ma è prevista l’iscrizione – dato che per fare le cose fatte bene non possiamo essere la metà di mille-: per prenotarsi basterà completare questo questo modulo e poi pagare € 5,00 presso la casetta in Piazza Battisti entro le ore 15.00 del giorno del laboratorio*.
Saranno infatti proprio i piccoli apprendisti pasticceri a realizzare le decorazione, ognuno sui propri muffin: pochi e semplici ingredienti, zucchero, limone, formaggio spalmabile e tanta fantasia basteranno per trasformare una merenda sana e casalinga in una vera opera d’arte.

La Notte di Fiaba segna ogni anno la fine delle mie vacanze estive ed è la degna conclusione anche delle vostre.

Io vi aspetto a Riva del Garda, e magari sabato sera ci guardiamo tutti insieme lo splendido spettacolo pirotecnico, in attesa di scoprire quale sarà la fiaba del 2013!

*Il laboratorio è limitato a 20 bambini (min. 8 anni) accompagnati da un adulto. Ad ogni bambino partecipante verranno consegnati due cupcakes e il materiale per decorarli. Il costo del laboratorio è di € 5,00.

1 commento

hansel e gretelNon disperate! Lo so, ora siete lì: nel vostro ufficio, con la maglietta scollata per mostrare a tutti l’abbronzatura, la testa per aria, il sapore del sale ancora sulle labbra e, soprattutto, il ricordo di quegli aperitivi in spiaggia.
Tranquille: birra, Spritz, Negroni, prosecco e Bellini non rimangono in vacanza, anzi tornano con voi per farsi trovare sui banconi dei bar delle grandi città e fare da contorno alle chiacchiere tra amici.
Lo Spritz è il mio aperitivo preferito e la prima volta l’ho scoperto in Trentino, proprio dove mi trovavo questo weekend; come vi avevo detto non potevo mancare alle Notte di Fiaba: circondata da bambini alla ricerca di Hansel & Gretel e da cappelli da folletto fabulino di tutti i colori, mi sono rifugiata alla “Casa del caffè” e lì ho trovato i due bambini abbandonati della fiaba, solo che qualcuno li aveva trasformati in aperitivi.

Hansel e Gretel sono i due cocktail speciali creati per l’occasione, uno rosso e uno verde, e ho chiesto la ricetta alle ragazze del bar proprio per voi. Un’idea in più da proporre agli amici, diversa dai soliti mix.

Hansel & Gretel (i cocktail)

Preparazione di Hansel: frullate del ghiaccio con una bottiglietta di succo ACE e dello sciroppo (quello per guarnire gelati e dolci in genere) alla fragola. Versate il mix in un bicchiere e aggiungete del buon prosecco fino a riempirlo bene. Nel versare il vino il cocktail creerà una schiuma gonfia da leccarsi i baffi!

Preparazione di Gretel: stesso procedimento, cambiando gli ingredienti. Frullate del ghiaccio con una bottiglietta di succo di mela e dello sciroppo (quello per guarnire gelati e dolci in genere) al kiwi. Versate il mix in un bicchiere e aggiungete del buon prosecco fino a riempirlo bene. Non vi ho detto che la schiuma riempirà il bicchiere creando un bellissimo effetto bicolore.

Commenta