Tante idee, e tutte da copiare (anche per chi è in affitto) in questo piccolo bilocale che, grazie all’intervento di CasaFacile, ha acquistato una sua personalità.
Servizio e styling Vanessa Pisk – Foto Giandomenico Frassi – Video Marco Tazzi

1 commento

Per la festa della mamma vuoi fare un regalo (o chiederlo ai figli) davvero gradito? Crea un coupon personalizzato valido per… una sera senza cucinare, un abbraccio, un lavaggio dell’auto! La nostra collaboratrice Irene (www.imaginativebloom.com) si è lasciata ispirare dall’idea di Stephanie Locsei e ha tradotto i buoni-regalo in italiano, rivisitandoli graficamente. Ecco quindi per voi due proposte scaricabili e stampabili per realizzare un piccolo blocchetto di coupon da regalare alla propria mamma per la festa… o da chiedere ai propri figli smemorati o poco creativi ;-) Un pensiero simpatico e super veloce da fare, in perfetto stile CasaFacile!

L’articolo originale con le indicazioni per realizzare il blocchetto è qui: http://www.homemade-gifts-made-easy.com/mothers-day-coupons.html

E qui sotto trovate i coupon in italiano rivisitati per CasaFacile dalla nostra blogger Irene (con i testi oppure anche in versione vuota, completamente personalizzabile): basta cliccarci sopra per ingrandirli, salvarli e stamparli. Buona festa a tutte!

buoni regalo per la festa della mamma - con testo

buoni regalo per la festa della mamma – con testo (clicca per ingrandire)

buoni regalo per la festa della mamma - senza testo

buoni regalo per la festa della mamma – senza testo (clicca per ingrandire)

Avete già pensato anche al il biglietto d’auguri per la festa della mamma? Noi ne abbiamo scelti 4, tutti scaricabili e stampabili gratuitamente!

Biglietti e cartoline stampabili per la festa della mamma

Link:

1. http://papergravy.com/2013/03/free-printable-mothers-day-chalkboard-card/

2. http://www.elli.com/blog/mothers-day-gift-card

3. http://dandybreadandcandy.blogspot.it/2012/05/printable-mothers-day-card.html

4. http://makemerryevents.com/2011/05/mothers-day-card-diyprintable

Commenta

Allestimenti ‘live’, consigli di stile: ti aspettiamo sabato 20 e domenica 21 aprile al Serravalle Retail Park

Vuoi incontrare le stylist di CasaFacile Elisabetta Viganò e Vanessa Pisk? Vuoi vederle all’opera e scoprire dal vivo i segreti delle loro scelte di stile? Sabato 20 aprile saranno da Giò/Cucina Italiana (per allestire una ‘tavola mediterranea’ davvero speciale), da Abita (inventeranno una mini cucina) e da Gabel (vestiranno la zona notte). Domenica 21 aprile, invece, le troverai da Maisons du Monde (mise-en-place per la zona pranzo) e da Unieuro per creare un home office bello e funzionale.

Serravalle Retail Park è a Serravalle Scrivia, in via Novi, a cinque minuti dall’uscita dell’autostrada e proprio di fronte al Serravalle Designer Outlet. Per saperne di più: www.serravalleretailpark.it

Commenta

Questo mese con CasaFacile puoi vincere veri pezzi d’autore per l’esterno, firmati Nardi. Scegli la modalità che preferisci: se metti in gioco la tua creatività puoi vincere un set Aria, se invii il coupon puoi vincere un set Zic Zac.

Vai di fretta? Partecipa inviando il coupon che trovi a pag. 180 (su CasaFacile di aprile) all’estrazione dei set Zic Zac (www.zic-zac.it), sedie e tavolo pieghevoli, un vero exploit di colore adatto a spazi come i terrazzini e perfino a seguirti per un picnic o un campeggio in gran comodità! Ti senti piena di inventiva? Proponi allora inediti pattern, un decoro e delle tonalità tutte tue per i cuscini di Aria, una poltrona così comoda da essere definita “petit sofà” e dal design così efficace da far bella figura anche all’interno! Potresti vincerne 4, con il tavolo basso della stessa linea. Per scaricare i disegni e vedere i colori disponibili vai su http://www.nardigarden.com/it/concorso-casa-facile_270.htm

Premi concorso CasaFacile Nardi - modalità coupon

Premi concorso CasaFacile Nardi – modalità coupon

Premi concorso CasaFacile Nardi - modalità creativa

Premi concorso CasaFacile Nardi – modalità creativa

Come partecipare

MODALITA’ COUPON
1) Per vincere a estrazione un set Zic Zac compila il coupon che trovi a p. 180 del numero di CasaFacile di aprile e invialo entro l’8 /5/2013 (farà fede il timbro postale) a ‘Grande Concorso Casafacile – Nardi’ – c/o MBE CP 202 via Cenisio 78 – 20154 Milano – Estrazione entro il 30/5/2013.

MODALITA’ CREATIVA
2) Per vincere con il concorso creativo un set Aria, procedi così: come immagini i colori e i decori per rinnovare i cuscini della poltrona Aria? Mandaci la tua idea ‘nuda’ o ambientata, all’esterno o in un interno. Puoi usare un disegno, una foto (stampata o digitale), un video, persino un vero e proprio cuscino! Per scaricare i disegni e vedere i colori disponibili vai su http://www.nardigarden.com/it/concorso-casa-facile_270.htm.
Invia entro l’8/5/2013 via e-mail a: concorsonardi.casafacile@mondadori.it o via posta (farà fede il timbro postale) a: ‘Grande Concorso Casafacile/Nardi’ Redazione Casafacile via Mondadori 1 – 20090 Segrate (MI). La selezione avverrà entro il 30/5/2013. Attenzione: nella e-mail o con l’invio via posta del contributo dovrai riportare le indicazioni che trovi a pag. 179!

Il montepremi complessivo indicativo è di 3.805 euro, iva inclusa.
Regolamento del concorso www.concretaconcorsi.it/regolamenti/casafacilenardi.htm

Commenta

A due passi dal centro di Milano, tra i profumi delle erbe di campagna, c’è CasaFacile Lounge: tè e biscotti, cocktail e muffin, tisane e marmellate, letture e buona musica e WORKSHOP CREATIVI PER TUTTI, grandi e piccoli! Ti aspettiamo per regalarti una piacevole pausa durante i frenetici-meravigliosi giorni del Fuorisalone. Ci saranno i food designer di TOURdeFORK con le loro magiche erbe aromatiche da essiccare e da gustare, gli esperti de I COLONIALI con le loro nuove fragranze da provare (e indovinare!), i volontari de IL GIARDINO DEGLI AROMI con i laboratori sull’orto fai-da-te e l’utilizzo delle piante per il benessere del corpo, le autrici del libro ‘RICICLATTOLI’ e gli animatori che costruiranno con i bambini presenti coloratissime casette per gli uccelli con semplici cartoni del latte. Potrai fare anche shopping solidale fra le creazioni di MADE IN CARCERE… griffate CasaFacile!

Ti aspettiamo a Milano, dal 9 al 14 aprile, in via Friuli 26, presso Studiozeta (a due passi da Cascina Cuccagna e dalla fermata ‘Lodi’ della MM3).

Ecco il CALENDARIO DELLE ATTIVITA’ a cui potrai partecipare a CF Lounge!

TUTTI I GIORNI dal 9 al 14 aprile (vedi orari nell’immagine):
degustazione cocktail, tè e tisane, relax in libertà su divani e poltrone, libri e riviste a disposizione, free wifi, musica, shopping solidale con le idee eco-fashion di Made in Carcere (che danno alle donne detenute nel carcere di Lecce una seconda opportunità attraverso la creazione di oggetti con tessuti di recupero), spazio dedicato ai bimbi di ogni età con attività guidate da animatori (dopo le 16 nei giorni feriali, mattina e pomeriggio nel weekend).

MARTEDI’ 9 Aprile

WORKSHOP TourDeFork – dalle 16 alle 18
Impariamo a creare con le nostre mani piccoli essiccatori da cucina. Un’opportunità per dare nuova vita a tanti oggetti inutilizzati che troviamo facilmente in casa.
WORKSHOP Spazio bimbi – dalle 16 alle 18
Attività guidate per bambini di tutte le età: origami di piante e animali, truccabimbi a tema insetti, disegni da colorare e storie da raccontare… insieme!

MERCOLEDI’ 10 Aprile

WORKSHOP TourDeFork – dalle 12 alle 13 / dalle 14 alle 15
Impariamo a creare con le nostre mani piccoli essiccatori da cucina. Un’opportunità per dare nuova vita a tanti oggetti inutilizzati che troviamo facilmente in casa.
WORKSHOP Il Giardino degli aromi – dalle 16 alle 17
Il tempo balsamico e l’essicazione: scopriamo quanto è importante raccogliere le piante al momento giusto e farle essiccare bene. Laboratorio: deliziamoci con le tisane rilassanti o digestive.
WORKSHOP Spazio bimbi – dalle 16 alle 18
Attività guidate per bambini di tutte le età: origami di piante e animali, truccabimbi a tema insetti, disegni da colorare e storie da raccontare… insieme!

GIOVEDI’ 11 Aprile

WORKSHOP TourDeFork – dalle 12 alle 13
Impariamo a creare con le nostre mani piccoli essiccatori da cucina. Un’opportunità per dare nuova vita a tanti oggetti inutilizzati che troviamo facilmente in casa.
WORKSHOP “Il colore del profumo” – dalle 14 alle 16
Passiamo dal bianco ottico a colori più vivi e vibranti che entrano in armonia con gli aromi e concorrono a rafforzare i risultati dell’aromaterapia. Associamo profumi e colori per trovare le parole che per esprimono una sensazione. Mapperemo questi risultati e alla fine per ogni colore avremo parole e aromi: relazioni sinestetiche soggettive, senza regole, associazioni soggettive di colori e profumi.
WORKSHOP Il Giardino degli aromi – dalle 16 alle 17
Laboratorio: la semina rispettosa delle piante. Le stagioni e l’orto: quanto è importante seminare al momento giusto e annaffiare correttamente le piante.
WORKSHOP Spazio bimbi – dalle 16 alle 18
Attività guidate per bambini di tutte le età: origami di piante e animali, truccabimbi a tema insetti, disegni da colorare e storie da raccontare… insieme!

VENERDI’ 12 Aprile

WORKSHOP Alce Nero: il buono di un’alimentazione biologica – dalle 11 alle 12
Gli agricoltori, i campi, le scelte nutrizionali (es. esclusione dell’olio di palma, composte di frutta senza pectina e senza zuccheri, grani antichi…) per capire in modo semplice perché una alimentazione biologica è in armonia con il nostro corpo e con la terra.
WORKSHOP TourDeFork – dalle 14 alle 15
Impariamo a creare con le nostre mani piccoli essiccatori da cucina. Un’opportunità per dare nuova vita a tanti oggetti inutilizzati che troviamo facilmente in casa.
WORKSHOP Il Giardino degli aromi – dalle 16 alle 17
Scopriamo le molte virtù delle piante aromatiche. Laboratorio: i sali aromatici per la cucina e quelli per il corpo.
WORKSHOP Spazio bimbi – dalle 16 alle 18
Attività guidate per bambini di tutte le età: origami di piante e animali, truccabimbi a tema insetti, disegni da colorare e storie da raccontare… insieme!

SABATO 13 Aprile

WORKSHOP Spazio bimbi – dalle 10.30 alle 12.30 / dalle 15 alle 18
Attività guidate per bambini di tutte le età: origami di piante e animali, truccabimbi a tema insetti, disegni da colorare e storie da raccontare… insieme!
WORKSHOP TourDeFork – dalle 12 alle 13
Impariamo a creare con le nostre mani piccoli essiccatori da cucina. Un’opportunità per dare nuova vita a tanti oggetti inutilizzati che troviamo facilmente in casa.
WORKSHOP I Coloniali – Risvegliare l’olfatto attraverso la natura – dalle 14 alle 16
Facciamo insieme un viaggio per esplorare il potere emozionale delle fragranze, sperimentando come l’olfatto sia fondamentale per esprimere la propria personalità! In omaggio ai partecipanti un regalo speciale firmato I Coloniali
WORKSHOP TourDeFork – dalle 16.30 alle 17
Impariamo a creare con le nostre mani piccoli essiccatori da cucina. Un’opportunità per dare nuova vita a tanti oggetti inutilizzati che troviamo facilmente in casa.

DOMENICA 14 Aprile

WORKSHOP Spazio bimbi – dalle 10.30 alle 12.30 / dalle 15 alle 18
Attività guidate per bambini di tutte le età: origami di piante e animali, truccabimbi a tema insetti, disegni da colorare e storie da raccontare… insieme!
WORKSHOP TourDeFork – dalle 12 alle 13
Impariamo a creare con le nostre mani piccoli essiccatori da cucina. Un’opportunità per dare nuova vita a tanti oggetti inutilizzati che troviamo facilmente in casa.
WORKSHOP Spazio bimbi – Riciclattoli dalle 15 alle 16
A partire dai cartoni del latte creiamo delle coloratissime casette per gli uccelli. Il procedimento è semplice: dopo aver dato una mano di base acrilica bianca, ritaglieremo la scatola e la decoreremo insieme. Con Valentina Cavalli autrice del libro Riciclattoli.
WORKSHOP I Coloniali – Risvegliare l’olfatto attraverso la natura – dalle 16 alle 17.30
Facciamo insieme un viaggio per esplorare il potere emozionale delle fragranze, sperimentando come l’olfatto sia fondamentale per esprimere la propria personalità! In omaggio ai partecipanti un regalo speciale firmato I Coloniali

Dove come quando? Scoprilo qui: http://www.facebook.com/events/511159665610867/

Commenta

Con AVS Electronics un’occasione (da non perdere) per dormire sonni tranquilli e lasciare la casa ‘in buone mani’. Partecipa al concorso: un impianto d’allarme potrà essere tuo!

Era il 1974, quando la neonata AVS ELECTRONICS si faceva notare tra le pionieristiche aziende di elettronica che muovevano i primi passi nel mondo tecnologico dei microprocessori per la sicurezza a 360°. Una vocazione che le ha permesso di essere oggi tra le aziende italiane più quotate nella produzione di impianti antifurto, antincendio e domotica di qualità. Con un ammirevole scopo: semplificare l’uso della tecnologia proponendo sistemi facili da gestire e integrabili con altre tecnologie di casa, per garantire comfort e benessere a chi la abita.

COME PARTECIPARE AL CONCORSO
Compila il coupon che trovi sul numero di CasaFacile (in edicola dal 5 marzo) in tutte le sue parti (anagrafica + data di nascita + professione + mail) e invialo a “GRANDE CONCORSO CASAFACILE – AVS” c/o MBE – CP 202 – VIA CENISIO 78 – 20154 MILANO entro l’8 aprile 2013 (fa fede il timbro postale). Tra tutti i coupon pervenuti saranno estratti a sorte i due vincitori, che riceveranno come premio rispettivamente un “Kit sicurezza dentro casa” e un “Kit sicurezza fuori casa” dell’azienda AVS ELECTRONICS. L’estrazione avverrà entro il 25/4/2013. Il Regolamento integrale e le condizioni di partecipazione sono disponibili sul sito www.concretaconcorsi.it/regolamenti/casafacileavs.htm

clicca per ingrandire

E per tutti i lettori di CasaFacile, AVS Electronics ha in serbo un’offerta davvero speciale: scoprila su www.avselectronics.com/casafacile

clicca per ingrandire

Commenta

clicca per ingrandire

clicca per ingrandire

Cuscino quadrato
Stilista: Marie Wallin per Rowan ©

Difficoltà: facile

Occorrente: filato Rowan “Purelife Renew”, gr. 250 di filato in uno dei seguenti colori Garage 684, Camper 690, Pick Up 683. Prodotti “Milward”: un uncinetto n 15; un ago da lana con punta tonda n 14 e un ago da cucire n. 7. Tutti i prodotti sono distribuiti da Coats Cucirini. “Filofort Tre Cerchi Rosso” n 50, di Coats Cucirini,1 spoletta in tinta con il tessuto.
Per imbottire un cuscino di cm 38 di lato; cm 45 x 90 di tessuto di lino in tinta contrastante.

Punti impiegati: catenella, maglia bassissima, maglia alta.

Abbreviazioni: avv. = avviare; bss. = bassissima; cat. = catenella; col. = colore; dir. = diritto; g. = giro; lav. = lavorare; m. = maglia; rip. = ripetere; sp. = spazio; succ. = successivo/a; term. = terminare

Campione: un motivo lavorato con il filato messo doppio corrisponde a cm 38 di lato.

Esecuzione – lav. con il filato messo doppio.
Con il col. prescelto avv. 6 cat. e chiuderle a cerchio con 1 m. bss. nella 1a cat. 1° g. (dir. del lavoro): 3 cat., (= 1 m. alta), nel cerchio formato lav. 15 m. alte; term. con 1 m. bss. alla sommità delle 3 cat. d’inizio. 2° g.: 5 cat. ( 3 cat. = 1 m. alta; 2 cat. = sp.), per 25 volte lav. 1 m. alta nella succ. m, 2 cat.; term. con 1 m. bss. nella 3 a delle 5 cat. d’inizio. 3° g.: 1 m. bss. nel primo sp., 3 cat. (= 1 m. alta), nello stesso sp. lav. 2 m. alte, 1 cat., per 15 volte lav. 3 m. alte nel succ. sp, 1 cat.; term. con 1 m. bss. alla sommità delle 3 cat. d’inizio. 4° g.: 1 m. bss. nel 1° sp., 1 cat. (da non considerare come m.) ,sempre nel 1° sp. lav. 1 m. bs., 3 cat., salt. 3 m. alte, 1 m. bs. nel succ. sp., 6 cat., salt. 3 m. alte, * 1 m. bs. nel succ. sp.; lav. per 3 volte: 3 cat., salt. 3 m. alte, 1 m. bs. nel succ. sp.; 6 cat., salt. 3 m. alte*; rip. da * a * per ancora 2 volte; per 2 volte lav. 1 m. bs. nel succ. sp., 3 cat., salt. 3 m. alte; term. con 1 m. bss. nella 1a m. bs. 5° g.: 1 m. bss. nel 1° sp. di 3 cat., 3 cat. (= 1 m. alta); nello stesso sp. alla base delle 3 cat. lav. 2 m. alte; * nel succ. sp. di 6 cat. lav. 5 m. alte, 2 cat. e 5 m. alte;in ciascuno dei succ. 3 sp. di 3 cat. lav. 3 m. alte*; rip. da * a *ancora 2 volte. Nel succ. sp. di 6 cat. lav. 5 m. alte, 2 cat., e 5 m. alte; in ciascuno dei succ. 2 sp. di 3 cat. lav. 3 m. alte; term. con 1 m. bss. alla sommità delle 3 cat. d’inizio. 6° g.: 3 cat. (= 1 m. alta), 1 m. alta in ciascuna delle succ. 7 m. alte, per 3 volte lav.: nel succ. sp., 3 m. alte, 2 cat., e 3 m. alte, 1 m. alta in ciascuna delle succ. 19 m. alte. Nel succ. sp. lav. 3 m. alte, 2 cat. e 3 m. alte; 1 m. alta in ciascuna delle succ. 11 m. alte; term. con 1 m. bs. alla sommità delle 3 cat. d’inizio. Spezzare il filo. Eseguire un altro quadrato uguale.

Confezione: piegare a metà il tessuto e cucire tutt’intorno, anche sul lato dove il tessuto è doppio, (lasciare un tratto aperto), in modo da formare un quadrato di cm 41 di lato, rivoltare a diritto, inserire il cuscino per l’imbottitura, cucire il tratto aperto. Ora unire i due quadrati lavorati all’uncinetto mettendo diritto con diritto, cucire intorno a punto indietro, lasciando un lato aperto, rivoltare a diritto, inserire il cuscino per l’interno, cucire il 4° lato.

Commenta

clicca per ingrandire

clicca per ingrandire

Modulo quadrato per il plaid
Stilista: Marie Wallin per Rowan ©

Difficoltà: facile

Occorrente: filato Rowan “Purelife Renew”, G Digger 682, gr 350; A Trailer 681, B Pick Up 683, C Garage 684, D Camper 690, E Mini 688, F Diesel 685, gr. 250 per colore. Prodotti “Milward”: un uncinetto n 15; un ago da lana con punta tonda n 14. Tutti i prodotti sono distribuiti da Coats Cucirini.

Punti impiegati: catenella, maglia bassissima, maglia alta.

Abbreviazioni: avv. = avviare; bss. = bassissima; cat. = catenella; col. = colore; dir. = diritto; g. = giro; lav. = lavorare; m. = maglia; rip. = ripetere; sp. = spazio; succ. = successivo/a; term. = terminare

Campione: un motivo lavorato con il filato messo doppio corrisponde a cm 38 di lato.

Misura: il plaid finito misura circa cm 126 x 167

Esecuzione – lav. l’intero plaid con il filato messo doppio. Il plaid è composto da 12 motivi ( 2 per colore) uniti tra loro da cat. e m. bss. lavorate in un unico colore usato doppio.
Primo motivo: con il col. A avv. 6 cat. e chiuderle a cerchio con 1 m. bss. nella 1a cat. 1° g. (dir. del lavoro): 3 cat., (= 1 m. alta), nel cerchio formato lav. 15 m. alte; term. con 1 m. bss. alla sommità delle 3 cat. d’inizio. 2° g.: 5 cat. ( 3 cat. = 1 m. alta; 2 cat. = sp.), per 25 volte lav. 1 m. alta nella succ. m, 2 cat.; term. con 1 m. bss. nella 3 a delle 5 cat. d’inizio. 3° g.: 1 m. bss. nel primo sp., 3 cat. (= 1 m. alta), nello stesso sp. lav. 2 m. alte, 1 cat., per 15 volte lav. 3 m. alte nel succ. sp, 1 cat.; term. con 1 m. bss. alla sommità delle 3 cat. d’inizio. 4° g.: 1 m. bss. nel 1° sp., 1 cat. (da non come m.) ,sempre nel 1° sp. lav. 1 m. bs., 3 cat., salt. 3 m. alte, 1 m. bs. nel succ. sp., 6 cat., salt. 3 m. alte, * 1 m. bs. nel succ. sp.; lav. per 3 volte: 3 cat., salt. 3 m. alte, 1 m. bs. nel succ. sp.; 6 cat., salt. 3 m. alte°; rip. da * a * per ancora 2 volte; per 2 volte lav. 1 m. bs. nel succ. sp., 3 cat., salt. 3 m. alte; term. con 1 m. bss. nella 1a m. bs. 5° g.: 1 m. bss. nel 1° sp. di 3 cat., 3 cat. (= 1 m. alta); nello stesso sp. alla base delle 3 cat. lav. 2 m. alte; * nel succ. sp. di 6 cat. lav. 5 m. alte, 2 cat. e 5 m. alte;in ciascuno dei succ. 3 sp. di 3 cat. lav. 3 m. alte*; rip. da * a *ancora 2 volte. Nel succ. sp. di 6 cat. lav. 5 m. alte, 2 cat., e 5 m. alte; in ciascuno dei succ. 2 sp. di 3 cat. lav. 3 m. alte; term. con 1 m. bss. alla sommità delle 3 cat. d’inizio. 6° g.: 3 cat. (= 1 m. alta), 1 m. alta in ciascuna delle succ. 7 m. alte, per 3 volte lav.: nel succ. sp., 3 m. alte, 2 cat., e 3 m. alte, 1 m. alta in ciascuna delle succ. 19 m. alte. Nel succ. sp. lav. 3 m. alte, 2 cat. e 3 m. alte; 1 m. alta in ciascuna delle succ. 11 m. alte; term. con 1 m. bs. alla sommità delle 3 cat. d’inizio. Spezzare il filo. Realizzare gli altri quadrati lavorando 2 quadrati per colore sempre con il filato usato doppio (= 12 motivi in totale).

Unione di 2 motivi: seguendo la disposizione data nel disegno d’insieme, unire due motivi come segue: tenendo il dir. del lavoro difronte, con il col. G e il filato messo doppio, unire il filo con 1 m. bss. nello sp. d’angolo del 1° motivo, 3 cat. (= 1 m. alta), 1 m. bss. nel corrispondente sp. d’angolo del 2° motivo; per 25 volte lav.: 1 m. alta nella succ. m. alta del 1° motivo e 1 m. bss. nella corrispondente m. alta del 2° motivo; 1 m. alta nel succ. angolo del 1° motivo, 1 m. bss. nel corrispondente sp. d’angolo del 2° motivo. Spezzare il filo. Unire nello stesso modo il 3° motivo al 2°. Seguendo il disegno d’insieme preparare 4 strisce di 3 motivi l’una.

Unione di due strisce: seguendo la disposizione data nel disegno d’insieme, unire due strisce come segue: tenendo il dir. del lavoro difronte, con il col. G e il filato messo doppio, unire il filo con 1 m. bss. nello sp. d’angolo del 3° motivo della 1a striscia, 3 cat. (= 1 m. alta), 1 m. bss. nel corrispondente sp. d’angolo della 2a striscia; * per 25 volte lav.: 1 m. alta nella succ. m. alta del 1° motivo e 1 m. bss. nella corrispondente m. alta del 2° motivo; 1 m. alta nel succ. angolo del 1° motivo, 1 m. bss. nel corrispondente sp. d’angolo del 2° motivo. Ora unire le strisce come segue: per 2 volte lav.: 1 m. alta puntando l’uncinetto intorno alla m. alta di unione della 1a striscia, 1 m. bss. intorno alla corrispondente m. alta di unione della 2a striscia *. Continuare ripetendo da * a *in questo modo sino ad aver unito i 3 motivi di una striscia ai corrispondenti dell’altra striscia. Spezzare il filo ; unire poi la 2a striscia alla 3a e la 3a alla 4a.

Bordo di rifinitura: con il dir. del lavoro difronte e il col G usato doppio unire il filo con 1 m. bss. in un angolo della striscia formata, 3 cat. (= 1 m. alta) proseguire lavorando tutt’intorno un g. a m. alta lavorando 1 m. alta in ogni m. alta, 2 m. alte in ogni m. alta coricata e 3 m. alte in ogni sp, d’angolo; term. il g. con 1 m. bss. alla sommità delle 3 cat. d’inizio Spezzare il filo.

clicca per ingrandire

3 commenti

clicca per ingrandire

clicca per ingrandire

Occorrente: filato Rowan ‘Tumble’, marshmallow 560, apple 561, cherry 563, bon bon 565, sky 566, indigo 567, gr 300 per colore. Prodotti ‘Milward’; un paio di ferri n. 12, un ago da lana con punta tonda n. 14. Tutto distribuito da Coats Cucirini. Un pouf a ciambella di cm 80 di diametro x cm 40 di altezza, con foro interno di cm 18 di diametro.

Punto impiegato: legaccio lav. tutti i f. a dir.
Come aumentare: all’inizio del f. lav. la prima m. poi nel filo orizzontale tra due m. lav. 1 dir. . Alla fine del f. lav. nel filo orizzontale tra le ultime due m. 1 dir.
Come diminuire: all’inizio del f. dopo la 1a m. lav. 1 acc. semplice (passa 1 m. senza lavorarla, 1 dir., acc. la m. passata su quella lavorata): Alla fine del f. lav. sino alle ultime 3 m. escluse quindi lav. 2 m. insieme a dir., 1 dir.

Campione: un quadrato di cm 10×10 lavorato a legaccio corrisponde a m 8 e a f 16.

ABBREVIAZIONI: acc.: accavalla; aum.: aumenta;
avv.: avvia; dim.: diminuisci
dir.: diritto; f.: ferro;
lav: lavora; m.: maglia

Esecuzione: Il pouf è composto da 6 fasce (disegno A), lavorate separatamente e da 6 fasce (Disegno B) composte da 3 pezzi ognuna (Disegni B1, B2, B3); poi componi il pouf cucendo i vari pezzi tra loro a punto materasso.
Fasce A – lav. 2 fasce per ciascuno dei seguenti colori: marshmallow 560, cherry 563 e sky 566.
Inizia dalla parte sopra e interna e dal lato più stretto. Avv. 5 m. e lav. a legaccio per 8 f., poi aum. subito 1 m. per parte, poi ancora 1 m. per parte ogni 18 f. per 4 volte. Prosegui senza aumenti, per la parte centrale, con le 15 m. ottenute per cm 30 (calcolati da dopo l’ultimo aumento). Completa lavorando la parte sotto interna diminuendo subito 1 m. per parte, poi ad ogni 10° f. dim. sempre 1 m. per parte per 4 volte; rimangono 5 m. quindi lav. ancora 8 f. con le m. rimaste, intrecciare.

Fasce B (composte da 3 pezzi l’una): lav. 2 fasce per ciascuno dei seguenti colori: appli 561, bon bon 565 e indigo 567. Inizia dalla parte sopra e interna B1 e dal lato più stretto. Avv. 5 m. e lav. a legaccio per 8 f., poi aum. subito 1 m. per parte, poi ancora 1 m. per parte ogni 18 f. per 4 volte; intreccia tutte le m. Lavora la parte centrale B2 nel senso dell’altezza, avv. 24 m. e lav. a legaccio per cm 20, intreccia tutte le m. Completa lavorando la parte sotto interna, iniziando dal lato più largo, avv. 15 m. e dal 2° f. dim. 1 m. per parte ad ogni 10° f. per 5 volte; rimangono 5 m. quindi lav. ancora 8 f. con le m. rimaste, intreccia.

Confezione e colori
Componi le Fasce B, unisci colore con colore in sequenza: cuci a punto indietro B1 a B2 e poi B2 a B3; unisci le fasce, a punto materasso, disponendo i colori vedi disegno, prima di chiudere a cerchio il lavoro, appoggialo sul pouf, chiudi l’ultimo lato, unisci tra loro le parti interne sopra e sotto.

clicca per ingrandire

clicca per ingrandire

clicca per ingrandire

clicca per ingrandire

Commenta

CasaFacile vuole aiutare le famiglie dei bambini malati dando un alloggio a chi è lontano da casa e chiede aiuto alla community dei suoi lettori: metti in gioco la tua creatività!

Vuoi aiutarci anche tu? Realizza con le tue mani uno o più oggetti e mandali in redazione: saranno venduti alla prossima edizione della fiera Abilmente di Vicenza, presso lo stand di CasaFacile: l’intero ricavato andrà a favore dell’Associazione genitori e amici del bambino leucemico (Agal). Qui sotto trovi il regolamento completo della nostra iniziativa solidale.

CHE COS’È AGAL
L’associazione genitori e amici del bambino leucemico (www.associazioneagal.org) nasce nel 1982: un gruppo di genitori di bambini colpiti da malattie onco-ematologiche desidera offrire ad altre famiglie un aiuto concreto per affrontare questa difficile esperienza. Agal opera in sinergia con la Clinica Pediatrica del Policlinico San Matteo di Pavia, uno dei Centri italiani all’avanguardia per questo tipo di patologie.

IL PROGETTO CASA MIRABELLO
Agal ha chiesto aiuto per ristrutturare Casa Mirabello, un immobile del Comune di Pavia assegnato all’Associazione, che qui realizzerà una casa alloggio di 23 posti letto per ospitare 10 piccoli pazienti con i loro genitori durante il periodo delle cure presso la Clinica Pediatrica San Matteo. La casa avrà una cucina comune, zone pranzo, living, lavanderie, servizi vari e un giardino sul retro.

REGOLAMENTO DELL’INIZIATIVA SOLIDALE
Realizza con le tue mani uno o più oggetti che credi possano essere facilmente venduti: pupazzi, album, bijoux, giochi… Non mettere limiti alla tua fantasia. Poi impacchetta le tue creazioni e spediscile (o consegnale, se preferisci) a Redazione CasaFacile/Agal, via Mondadori 1, 20090 Segrate. Se hai dubbi o problemi scrivi a segreteria.casafacile@mondadori.it mettendo nell’oggetto “Agal”.
Le tue creazioni dovranno arrivare in redazione entro e non oltre il 15 febbraio 2013 sempre accompagnate dal coupon che trovi qui sotto (puoi spedire più prodotti con un unico tagliando), stampato e compilato in ogni sua parte. I prodotti saranno messi in vendita presso la fiera Abilmente (Vicenza, 7-10 marzo 2013) ed eventualmente anche on line sul sito di Agal. L’intero ricavato della vendita andrà a finanziare il progetto “Casa Mirabello” gestito direttamente da Agal.

Grazie in anticipo per il tuo aiuto!

25 commenti