Fissati i capisaldi delle nozze, per tutte le spose che convoleranno a nozze nella prossima stagione estiva, è arrivato il momento di dedicarsi al proprio look.

Una volta identificato l’abito, è importante incominciare a studiare il proprio stile. Prima di tutto è meglio farsi un’idea generale di come si desidera apparire al matrimonio, per fare ciò consiglio di sfogliare qualche rivista e di identificare le immagini di spose che più si avvicinano al vostro fenotipo (colore occhi, capelli e incarnato). Fatto questo, selezionate le immagini che vi trasmettono emozioni positive, le stesse che vorrete trasmettere durante le nozze.

A questo punto è necessario rivolgersi ad un professionista di make up e ad un esperto hair stylist. Sottolineo la parola “esperto” perchè per un giorno del matrimonio impeccabile è importante razionalizzare tutto, compresa la scelta dei professionisti a cui ci affideremo. Lasciamo quindi da parte i sentimentalismi e l’amica che fa la parrucchiera in paese ma affidiamoci a qualcuno che sia capace di valutare oggettivamente se l’idea del look che avete in mente per voi possa andare bene con i vostri lineamenti e con l’abito scelto. Purtroppo le amiche per non ferirvi vi asseconderanno e non saranno più oggettive nei giudizi!

Scelti i professionisti del look, febbraio è anche il momento di definire un “piano d’azione” per arrivare fisicamente perfette al matrimonio: via libera quindi agli appuntamenti con il personal trainer che vi aiuterà a stilare una tabella di marcia con gli esercizi più adatti a voi, per sottolineare, valorizzare e definire le parti del corpo che il vostro abito metterà in mostra alle nozze.

Un’altro aspetto importante che dovreste valutare da questo periodo in avanti è l’alimentazione, non necessariamente intesa come dieta fatta di sacrifici ma come nuova impostazione basata su cibi freschi e sani, fatta di combinazioni giuste e arricchita di bevande adatte a voi. Per essere sicure di ottenere i risultati sperati consiglio fortemente una visita da un medico specializzato per verificare eventuali intolleranze alimentari e identificare i cibi “migliori” per voi.

Commenta

A gennaio parte la corsa delle spose verso gli atelier: ma che cosa è di tendenza nel 2012?

Sfogliando le numerose riviste di matrimonio e sbirciando le vetrine degli stilisti più blasonati si potrebbe dedurre che abbiamo un po’ un ritorno alla romanticità. Tessuti leggeri come l’organza, il pregiato pizzo ed elaborati ricami stanno piano piano tornando alla ribalta…ma le spose saranno pronte a questa inversione di tendenza?

Vediamo insieme qualche modello

Ecco che cosa propone Elisabetta Polignano:

Dalla collezione di Antonio Riva invece

Dalla collezione Pronovias

Dalla collezione Acquachiara

E tu? Ti senti abbastanza romantica?

1 commento

Ogni anno riscontro la stessa tendenza: terminano le vacanze natalizie e alle spose sale l’ansia e la paura di essere in ritardo.

Tutto ciò è normale e fa sorridere se la situazione è sottocontrollo. Il mio consiglio è quindi quello di controllare, lista alla mano, tutte le cose da definire.

Se prendiamo come periodo di riferimento i classici mesi giugno, luglio e settembre, vediamo insieme le decisioni da prendere e le cose da iniziare a fare nel mese di gennaio (nel caso non lo aveste ancora fatto):

- LOCATION: ora è il momento di firmare il contratto e versare la relativa caparra

- CATERING: scelta la location è fondamentale che anche il catering ideantificato venga confermato.

- ABITO SPOSA: identificate un paio di atelier che vi piacciono e fissate un appuntamento. Consiglio fortemente di non fare visita a troppi negozi ma di scegliere con cura in anticipo lo stilista che vi può interessare. La troppa scelta e i troppi pareri possono causare confusione e complicare la scelta.

- MUSICA: a gennaio è meglio fermare la data scelta ai musicisti che si occuperanno della colonna sonora del matrimonio, cerimonia e banchetto

- PARTECIPAZIONI: in questo periodo è fondamentale scegliere il fornitore e iniziare ad abbozzare il testo.

Spero con questa lista di aver alleviato un po’ di ansie!!!

Commenta