Oggi ho deciso di intervistare 2 geniali professionisti che ho avuto la fortuna di conoscere alla manifestazione dedicata al Vintage, “Panni Alti” di Schio.

Loro sono Andrea e Giulia, fondatori di RICICLI una realtà che produce oggetti incredibilmente originali a partire da materiali di scarto.

Chiedo quindi a Giulia: da dove nasce questa passione per il riciclo e questa abilità creativa?

” Fin dai tempi dell’università ho sempre avuto una certa propensione per i valori “green” di ciò che mi circondava, tant’è vero che la tesi la intitolai proprio “Il rifiuto come risorsa”. Ho poi trascorso 15 anni a progettare per le aziende, come industrial designer, collezioni che spaziavano dai complementi casa all’illuminotecnica, dagli accessori da viaggio alla gioielleria, dai telefoni ai modem. Le tonnellate mensili di scarti di lavorazione (materiali di eccellente qualità!!)  hanno fatto maturare in me il desiderio di alleggerire l’ambiente da questo fardello senza dover rinunciare alla mia grande passione quale è la progettazione.

Ho iniziato così a realizzare le prime tovaglie, utilizzando le giacche ed ho piacevolmente constatato con l’autoproduzione che meravigliosa risorsa può essere un tale capo: 1 tovaglia, 2 tovagliette all’americana, 2 borse e 2 paia di ciabatte sono i prodotti che realizzo da una giacca fine produzione. Tutti pezzi unici, dal sapore nostalgico e retrò”.

Sembra veramente una magia e io che ho avuto la fortuna di vedere da vicino queste creazioni me ne sono innamorata! Infatti oltre al tessile c’è molto di più…

” Via via, la mia smania di salvare il mondo mi ha portato a sviluppare una miriade di prodotti, molti dei quali sono a catalogo ma tanti altri vengono sviluppati di volta in volta in base alle richieste del cliente. Realizzo per esempio attaccapanni fatti con legno vecchio e palle da biliardo usate, sottopentola con i dischi dei freni delle moto, tavoli con le insegne pubblicitarie, ciabatte con i jeans spaziando in tutti i settori.”

Ma veniamo agli sposi, qui le mie lettrici amanti dell’ eco-sostenibilità scalpitano per avere qualche idea per il loro matrimonio. Che cosa ci consigliate per la prossima stagione?

” Un’idea di grande impatto per chi ama lo stile country in chiave eco-sostenibile è quella di creare biancheria per la tavola di nozze e grembiuli per i camerieri a tema e rigorosamente con tessuti riciclati. Ovviamente per chi desidera realizzare un matrimonio perfettamente in linea con la tematica scelta realizziamo anche tutti i servizi necessari per le nozze: bomboniere, tableau de mariage, porta fedi e…lista nozze! Ebbene sì, perché non essere in linea con tutto il resto e optare per dei regali assolutamente green, fuori dagli schemi come per esempio un copriletto matrimoniale realizzato con 27 paia di jeans, un attaccapanni fatto con il calcino Balilla, un tavolino realizzato con pezzi del distributore della benzina, una coppia di lampade abat jour realizzate con le antiche forme in legno del calzolaio, un orologio con 12 palle da biliardo e tanti altri curiosi oggetti. Scegliendo una lista nozze da RICICLI si contribuisce a divulgare l’etica dell’immenso valore degli oggetti risorti, senza provare inoltre sensi di colpa nei confronti dell’ambiente perché sono prodotti che non inquinano!

Un’idea invece molto romantica e insolita è quella di farci realizzare alcuni accessori modo per lo sposo e la sposa derivanti da pregiati abiti di famiglia, appartenuti a genitori e nonni…un modo per sentire i propri cari ancor più vicini!”

Come non mostrarvi allora qualche perla realizzata da RICICLI?

Tovaglietta Giacchetta: tovaglietta all’americana in cotone realizzata con il bavero della giacca (interno o esterno). Nel taschino del bavero viene inserito un tovagliolo provocatoriamente pazzo. Ideale per vestire le vostre tavole in casa e in giardino. Ogni tovaglietta è diversa dall’altra e rende unica la mise en place. Misura 47cm x 31cm

Questa idea la trovo super originale per un matrimonio informale

Ecco invece un attaccapanni…

RICICLI effettua, oltre alla vendita e alle confezioni su misura, un servizio di noleggio…perfetto per il matrimonio!

Per maggiori info scrivetemi a info@ddaywedding.com

Commenta

Lo ammetto…io amo l’estate ma per ovvie ragioni lavorative ho scelto l’inverno per il mio matrimonio!

Ho quindi un debole per tutti i dettagli fiabeschi dei matrimoni invernali: dai fiocchi di neve alle luminarie il sogno è a occhi aperti!

E’ ora il momento di concretizzare le numerose idee che vi saranno balzate in testa, care spose di inverno.

Per questo oggi vi mostro qualche perla del mio matrimonio e della mia amica Valentina:

Buona organizzazione per il tuo favoloso matrimonio di inverno!

Elisabetta

Commenta

Li abbiamo sotto gli occhi ogni giorno da sempre, eppure solo da qualche tempo i bottoni sono diventati una vera e propria tendenza, soprattutto per i matrimoni!

Un matrimonio caratterizzato dal tema dei bottoni può avere gli stili più diversi, country, elegante o minimal…il comun denominatore è l’originalità determinata da quei simpatici oggetti applicati.

Si parte con le partecipazioni:

credits Cristina-Pandol

credits Wedding friends

Per continuare con i messali o libretti

Al termine della cerimonia anche i coni per il riso avranno il loro bottone

credit Picstopin

Al banchetto anche il tableau è decorato da bottoni…

credit Layer Cake

credit Secret Diary

a tavola i bottoni decorano segnatavolo e segnaposti

credit Flavours&Flowers

credit The Knot

Il menù e le tovaglie del matrimonio si colorano di bottoni

credit Brocadenashville

I dolci del matrimonio poi diventano tante squisitezze originali

credit newton grange

Le bomboniere con i bottoni sono irresistibili!

Che aspettate??!!! Correte in merceria!

Commenta

Da sempre presenti ai matrimoni di qualsiasi genere, i fiocchi quest’anno sono i protagonisti delle decorazioni di nozze più eleganti.

Di seta, di raso, di organza o di carta, il fiocco regala al matrimonio un dettaglio festoso ed elegante…è praticamente irrinunciabile!

Dalle partecipazioni

al libretto della chiesa

Dai coni riso

al menù

Dal tableau

al segnaposto

ovviamente anche i dolci sono più belli con qualche fiocchetto…

Che aspettate allora? Infiocchettate!

Commenta

Care spose sempre a caccia di idee originali per il vostro matrimonio,

oggi vi presento il lavoro di due amiche, Eddy e Paola, che hanno fatto della loro passione un meraviglioso lavoro: con un po’ di stoffa, tanta fantasia ma soprattutto un grande gusto trasformano un sogno in realtà.

Nelle loro mani anche la tavola più semplice si trasforma e diventa magia….

Guardate questo allestimento

Non è stupendo???

Se volete saperne di più scrivete a info@ddaywedding.com

2 commenti

Tante volte mi chiedete aiuto per trovare un tema originale da sviluppare nei dettagli del  matrimonio, oggi quindi ho deciso di affrontare questo argomento:  tuttavia non si tratta di un’operazione semplice!

Io credo infatti che il tema del matrimonio sia qualcosa che deve nascere molto spontaneamente dalla coppia, che sia qualcosa di palesemente legato agli sposi oppure alla location scelta oppure alla stagione in cui si terranno le nozze.

Ammetto di essere un po’ contraria alle estenuanti ricerche dell’originalità a tutti i costi. Il rischio infatti è quello di ricadere nella vezzosità fine a se stessa e in un manierismo sterile determinando un effetto “lavoretto delle scuole elementari” (…anche se una sposa che fa la maestra e ama il proprio lavoro potrebbe davvero coinvolgere gli alunni ma è un caso estremo ed un’idea pazza che mi è venuta mentre vi sto scrivendo!)

In ogni caso capita che il tema ci sia ma che al momento non emerga subito e quindi vorrei aiutare i futuri sposi in questo passaggio organizzativo.

Prima di tutto ripensate alla vostra storia d’amore: gli inizi (dove vi siete conosciuti, come, tramite chi ecc), le passioni in comune, i luoghi frequentati, i cibi preferiti e così via. Già da questo primo brain storming potrebbero emergere temi interessanti.

Se ancora nulla vi è venuto in mente pensate alla location che avete scelto: la zona in cui si trova e i prodotti tipici del luogo, lo stile del luogo, i colori dominanti…

Ancora niente??

Allora buttiamoci sulla stagione… ogni periodo dell’anno propone frutti splendidi, cerchiamo di coglierli!

Se a questo punto della ricerca non avete trovato nulla non disperate! Siete una di quelle coppie che avrà un meraviglioso matrimonio che avrà come trade union i colori preferiti e i fiori scelti…sarà in ogni caso un matrimonio da sogno!

2 commenti

Eccoci di nuovo a ricordare i dettagli più belli della stagione: idee nuove per il vostro matrimonio da sogno!

Mi sono piaciuti moltissimo questi i giochi di luci e specchi: in particolare l’effetto “retroilluminato” del tag per il buffet.

 foto Enrico Mocci

Mi sono innamorata di fronte a questi piccoli cupcake utilizzati come segnaposto…ovviamente per i più golosi!

Foto Paolo D’Onofrio

Stupendo il Guest Book a tema viaggio… il cartello è un tabellone delle partenze dell’aeroporto

Ricordo anche il romanticissimo il tableau un po’ campestre appeso all’albero

Continuate a seguirmi e scoprirete altre nuovissime idee per il vostro ricevimento!

Commenta

Con il mese di luglio si conclude la prima tornata di matrimoni, oggi voglio mostrarvi qualche idea originale da “rubare” e riproporre magari nel vostro matrimonio.

L’angolo dei dolci firmato “LADUREE”… direttamente da Paris!

In un contesto estremamente chic ecco che sbuca…il Barbecue. Grande successo tra gli ospiti!

In un buffet rustico ecco una bella cesta da picnic…rigorosamente per 2!

Quando il tema è il viaggio, anche i coni per il riso finiscono in valigia! Ovviamente il tutto è stato personalizzato da una texture creata con le iniziali degli sposi…

Quando gli sposi sono golosi…anche le decorazioni (in feltro) lo diventano!

E se la wedding cake è la vostra passione…ecco che diventa segnatavolo!

A presto con le altre ultimissime idee per il vostro matrimonio da sogno!

6 commenti

La frenetica settimana del Salone del Mobile di Milano è alle porte…e noi??!!

Il mio consiglio a tutte le spose a caccia di belle idee è quello di intrufolarsi in tutte le manifestazioni collaterali organizzate per la via della città:  tante soluzioni inedite e tanti nuovi materiali saranno fonte di ispirazione per i vostri allestimenti del matrimonio.

Tra i tanti ve ne segnalo uno in cui D DAY 4 You sarà protagonista: TEA TIME!

In un suggestivo EDEN URBANO, sotto una scenografica cupola geodetica firmata LERIAN Creative e in occasione dell’esposizione GARDEN AT HOME, avrà luogo un’esperienza VERDE a tutto tondo.

D DAY in collaborazione con Viviana Bianchi ha creato un THE’ dedicato alla riscoperta del verde a Milano: MILAN GREEN HARMONY .

L’ecosostenibilità e il verde incontrano il design per una serata all’insegna del benessere.

Ecco le coordinate:

via Ventura 5 – Zona Lambrate
venerdì 15 aprile dalle 16.30

Vi aspetto!

Commenta

Non c’è matrimonio che si rispetti senza il più tradizionale degli augurii : il lancio del riso. Negli anni se ne sono viste di tutti i colori, purtroppo infatti troppi invitati burloni cercano il proprio momento di gloria con il lancio del riso…creando panico negli sposi e tensione tra chi vorrebbe mantenere un certo stile in tutti i passaggi del matrimonio.

Il mio consiglio agli sposi è quello di provvedere voi stessi alla fornitura di riso: in questo modo deciderete voi le quantità ed eviterete di immortalare nelle foto tristi packaging di riso industriale.

Il modo più diffuso di presentare il riso è diventato senza dubbio il cono in carta. Semplice, economico e pratico.

Per chi desidera che il momento del riso sia ancor più speciale ecco che sono sbocciate nuove soluzioni:

i nastri e la carta in tinta con gli allestimenti

i nomi stampati

i bordi fustellati

Chi invece desidera qualcosa di più prezioso può optare per delle pochette in tessuto o di organza

Quando invece è il riso ad essere protagonista…ecco che diventa colorato!

L’ultima proposta è invece il riso profumato…davvero chic!

Commenta