il blog delle sfilate
La moda in diretta

Molti di voi sono appena tornati dalle vacanze e già rimpiangono i bei momenti passati lontano da casa.

Piccole consolazioni da modaioli: Odd Molly ha presentato la collezione Spring/Summer 2012.

“La nostra donna continua la sua scoperta del mondo. Questa volta ha esplorato il New Messico, la Cina e il Perù, per poi tornare ricca di ispirazione nella sua città, New York”, come afferma Karin Jimfelt-Ghatan, Chief Designer del brand.

Lo show è stato molto particolare: le modelle hanno sfilato alla Mercedez-Benz Fashion Week di Stoccolma, lasciando gli antichi edifici di Berns, sede della manifestazione, per recarsi a Berzelii Park, suggestivo parco nel cuore della città, per mostrare la nuova collezione direttamente al pubblico.

Che ne pensate?

69 commenti

Tra tutte le nuove ed invitanti proposte per la stagione A/I 2011-2012 viste in passerella durante la scorsa fashion week milanese, si coglie la tendenza generale a descrivere l’inverno come momento in cui esprimere colori shocking e luccichii che non passano di certo inosservati. Eppure tra pellicce colorate, paillettes, forme geometriche, stelle e bustier dal design fetish, fanno capolino quei capi ever green che ogni donna possiede e custodisce gelosamente nel guardaroba: ovvero i maxi pull che ora più che mai tornano agguerriti sul fronte dell’easy chic per tenere testa agli sfavillanti must have d’annata. Di lana o di cotone, a texture larga o stretta, la maglieria e l’artigianalità recuperano il loro podio con carattere. Dimenandosi poi tra verde smeraldo, bordeaux, ocra e mirtillo, troviamo ricorrente il pass-parteu per eccellenza: il sobrio color cammello, declinato nella palette che varia dal beige chiarissimo nude al biscotto scuro per maxi cappotti, diktat invernale, e morbidi cardigan. Il casual premia il minimalismo, che per l’occasione può diventare elegante e costituire un valida alternativa per le donne più classiche e romantiche come nella filosofia proposta da Vittoria Romano e Taglia 42.

Sabrina Tassini – Patchwork à Porter

Commenta

Tutti voi credo conosciate Polyvore.com.

E’ un sito all’interno del quale è possibile combinare look diversi con gli abiti e gli accessori a disposizione e inventarsi sempre nuovi abbinamenti: un giochino divertente per tutte noi fashion addicted (soprattutto perché i vestiti e soprattutto le meravigliose scarpe che si possono utilizzare sono delle grandi marche della moda!).

Polyvore ama le fashion blogger e parla di loro come “aria fresca che ha democratizzato la moda, ispirando la comunità internazionale dei modaioli”. E’ per questo che hanno deciso di istituire il Polyvore Blogger Award, un vero e proprio concorso tra blogger con in palio una fantastica Chanel bag.

I blogger in gara, sceti da Polyvore sono stati questi:

Best Fashion Insider: Because I’m Addicted, BRYANBOY, Hanneli, The Man Repeller, Style Bubble.

Best Personal Style: Calivintage, Fashion Squad, Fashion Toast, Post.Fashionism, Style Scrapbook.

Most Coveted Closet: Atlantic Pacific, Karla’s Closet, Late Afternoon, Song of Style, What I Wore.

Best Budget: The Budget Babe, Cheap Chicas, College Fashion, Fashion Me Fabulous, The Looks for Less.

Ieri sono stati annunciati i vincitori, con cui devo dire che concordo, soprattutto per quanto riguarda Andy di Style Scrapbook, che mi piace sempre moltissimo.

Eccoli!

Best Personal Style: Style Scrapbook

Most Coveted Closet: Atlantic Pacific

Best Fashion Insider: it’s a tie! Because I’m Addicted and Hanneli both receive this award.

Best Budget Blog: The Looks For Less

Community’s Choice: Kayture

Che ne dite? Siete d’accordo?

1 commento


Switch to our mobile site