il blog delle sfilate
La moda in diretta

6

Assolti e condannati!

Si parla di: Fashion blogger

Dopo due settimane di latitanza la lingua più biforcuta della rete è tornata per spargere un pò di veleno sugli ultimi look delle celebrities…let’s start!

Shailene Woodley, che interpreta la figlia di George Clooney nel film The Descendants, è un astro nascente di Hollywood! Nominata ai Golden Globe come migliore attrice non protagonista, ha deciso di presentarsi all’after party indossando un elegante abito di Calvin Klein

e…le scarpe più ridicole che abbiano mai calcato il red carpet (che sì, in questo caso è blu): CONDANNATA, ERGASTOLO!

Guardando il look sfoggiato da Raven Symone, star di Disney Channel, non si può che pensare a Pretty Woman! Shorts rossi (ma potrebbero essere un paio di mutande oversize), stivali neri sopra il ginocchio, chiodo in pelle super-aggressive

…farebbe quasi sembrare elegante Julia Roberts con le sue calze a rete e gli stivali di vernice: CONDANNATA!

E finalmente un raggio di sole illumina il tappeto rosso! Minka Kelly indossa un meraviglioso abito di Oscar de la Renta, che abbina ad una semplice pochette color bronzo e gioielli di Tiffany

come direbbe Mary Poppins “praticamente perfetta sotto ogni aspetto”: ASSOLTA!

Stefania Dimasi -stefaniarocks-

6 commenti

Povera Demi Lovato, la sua gonna è finita in un tritadocumenti e si è dovuta presentare così all’aeroporto di Los Angeles…

…o si è fatta prestare un gonnellino hawaiano dalla famiglia Addams?! Non lo so, il risultato è comunque orribile: CONDANNATA!

Per le festività la parola d’ordine è brillare! Che sia argento, oro o un cartello al neon con scritto “look at me”, l’importante è non passare inosservate! Taylor Swift è splendida nel vestito di Reem Acra

e Jordin Sparks non è da meno nel suo abito di Kevan Hall

…ASSOLTE!

Short di jeans sbiaditi, body di velluto: Shenae Grames, protagonista del telefilm 90210, sembra uscita direttamente dagli anni ’80! Con quel fisico può permettersi di tutto, anche un paio di tronchetti, che tagliano le gambe…

…nel complesso però non convince: IN LIBERTA’ VIGILATA!

Stefania Dimasi – stefaniarocks

4 commenti

2

Assolti, condannati…e recidivi!

Si parla di: Fashion blogger

Chloe Moretz è la nuova stella di Hollywood! Giovanissima, ma già nell’obiettivo di registi e stilisti! Bene, che ne trovi uno decente al più presto, perchè ad un evento ha osato presentarsi con i pantaloni del pigiama ed un asciugamano per la doccia ancora avvolto intorno al corpo

…discutibile anche tra le quattro mura domestiche, inguardabile sul red carpet: CONDANNATA!

Ed io che ho sempre pensato che la carta dei cioccolatini Ferrero Rocher andasse cestinata…

…perchè nessuno mi ha mai suggerito che avrei potuto ricavarci un abito?!?! Non so se dovrei condannare lei o Ralph Lauren, che ha avuto questa pessima idea…beh, direi entrambi: CONDANNATI!

Capisco che in tempi di crisi anche le celebrities abbiano difficoltà ad arrivare a fine mese! Gwen Stefani, cantante/stilista/business woman, ha deciso di arrotondare diventando meccanico! Ed eccola sfilare sul tappeto rosso appena uscita dal lavoro

…è la seconda volta che compari su questa rubrica Gwen: CONDANNATA…e RECIDIVA!

Kate Moss è una style icon a livello internazionale! Nessuno scandalo è riuscito finora ad oscurare la sua popolarità! I paparazzi la inseguono, le donne la copiano, gli uomini la desiderano e cadono nella sua rete

…letteralmente! Beh, io no! CONDANNATA!

2 commenti

Sarah Jessica Parker, protagonista di Sex and the city per un decennio, è sempre stata un’icona di stile, sfoggiando look mozzafiato in ogni occasione…fino alla scorsa settimana, quando ha calcato il red carpet assomigliando ad un gigantesco panettone

Sono l’unica che pensa che vestita così potrebbe giusto interpretare la strega di Biancaneve?! Secondo me sotto l’ampia gonna nascondeva un paio di imbucati alla festa: CONDANNATA!

Must have dell’inverno, che ci accompagnano già dalla scorsa estate, sono le maxi skirts: gonne lunghe per un look casual o rockeggiante, boho o etnico a seconda degli accessori, un acquisto su cui puntare durante gli imminenti saldi! Dianna Agron, star di Glee, telefilm che ha fatto impazzire l’America e sta conquistando anche l’Italia, l’ha abbinata ad una classica camicia bianca

…bellissima, ma a mio parere avrebbe potuto osare di più: IN LIBERTA’ VIGILATA!

Kelly Clarkson, vincitrice della prima storica edizione di American Idol, è conosciuta per la sua voce meravigliosa, per i suoi brani in classifica e per il suo peso yo-yo! Passa da una taglia 42 ad una over 50 con la stessa frequenza con cui Liz Taylor cambia marito! Ed anche nei periodi in cui si concede più muffin del solito riesce ad essere favolosa! Tranne sul palco degli American Music Awards 2011, dove si è presentata indossando un abito che non la valorizzava particolarmente e che ha suscitato in me la domanda “ha forse mangiato Jessica Rabbit per cena?!”

…pronta per essere appesa sull’albero di Natale! Sorry Kelly: CONDANNATA!

“Blu e nero il cafone va al cimitero”! Lo so, non è certo un modo professionale per commentare un look, ma se la rubrica “assolti e condannati” è stata affidata a me, non è di certo la serietà che stavano cercando! Nonostante siano pochi i fan di questo accostamento, a me non dispiace e promuovo a pieni voti il look di Mollie King

gonna in pelle (di gran moda quest’anno), corpetto sado-style (portato alla ribalta dalla trasgressiva Rihanna) e un blazer oversize, perfetta: ASSOLTA!

Stefania Dimasi – stefaniarocks

3 commenti

I vip sono davvero fortunati, possono farsi fare sacchetti della spazzatura su misura, sfilare sul tappeto rosso ed avere comunque fan deliranti che si fiondano nel primo supermercato, arraffano dagli scaffali i sacchetti ed emulano la celebrities di turno

…ok, probabilmente i fan di Paula Patton saranno quattro, ma chi è lo stylist che le ha consigliato quella tuta di Azzaro per la premiere di Mission Impossible – Ghost Protocol?! Licenziatelo! CONDANNATA!

Il color senape non dona a nessuno! Lo so, è triste, è come scoprire che Babbo Natale non esiste, ma è meglio rivelarlo prima che sia troppo tardi, no?

…non ci credo, come ha fatto Taylor Swift a creare un look così semplice, ma che lascia a bocca aperta…con quel colore?! Scusate, mi sbagliavo, probabilmente Babbo Natale esiste! ASSOLTA!

A cosa pensava Gwen Stefani quando ha scelto questo completo?! Per quanto la fantasia si addica al suo stile, non doveva optare per un total look…mi viene una crisi epilettica al primo sguardo

…sarebbe stata perfetta se avesse abbinato la giacca ad un paio di skinny neri e decoltè rosse! Un punto per il coraggio, ma non basta: CONDANNATA!

In un tripudio di abiti neri e di tutte le sue declinazioni, sul red carpet sono poche le star che osano colori accesi, che corrono rischi! Gwyneth Paltrow e Zoe Saldana ne escono vincenti…

…erano entrambe splendide sul tappeto rosso e sono la prova che il verde dona sia alle bionde che alle more: ASSOLTE!

Stefania Dimasi – stefaniarocks

5 commenti

Sul talento non le si può certo dire niente, Rihanna sforna hit da classifica con la stessa frequenza con cui Angelina Jolie adotta bambini, ma per quanto riguarda il look un disastro segue l’altro! Settimana scorsa ha osato abbinare shorts da teenager con la bandiera americana ad un giubbino jeans (c’è un motivo se gli anni ’80 sono ricordarti come il buco nero della moda), gilet in pelo e, orrore degli orrori, un paio di collant con stampata una volgarissima giarrettiera

…e il titolo di regina del trash va a: Rihanna!! CONDANNATA!

Jeans, un maglione con maxi pois e una clutch oversize

Mary Poppins docet: la borsa più grande è, meglio è! ASSOLTA!

Pixie Lott: taglio sbarazzino, borsa di Miu Miu, sorriso innocente…carina!! Ehi, ma non indossa i pantaloni…

…dobbiamo organizzare una raccolta fondi per comprarle anche solo un paio di leggings, intanto: CONDANNATA!

Adoro questo look sfoggiato da Ashley Madewke qualche giorno fa! Il viola è un ottimo sostituto del nero in inverno, in questo caso perfettamente abbinato ad una camicia bianca e una borsa dai colori vivaci

…chiudiamo un occhio sulla canotta da muratore che si intravede sotto la camicetta (meglio optare per un reggiseno color carne): ASSOLTA!

Stefania Dimasi – stefaniarocks

Commenta

6

Assolti e condannati: I’m back!

Si parla di: Fashion blogger

Le temperature glaciali degli ultimi giorni ci hanno spinte a rifugiarci in caldi maglioni di lana e -per le fan degli Ugg- a rispolverare gli stivali più discussi del pianeta, ma evidentemente Vanessa Hudgens dev’essere andata al Polo Nord a trovare Babbo Natale! Nient’altro potrebbe spiegare un abbigliamento del genere

…sorella gemella dell’Omino Michelin, questo look non rende giustizia alle sue forme meravigliose: CONDANNATA!

E’ incredibile come Selena Gomez sia riuscita a rendere meravigliosa una mise altrimenti banale e noiosa

…pantaloni a sigaretta neri e camicia bianca abbinati ad una maxi collana e ad un paio di decolté rosa…da copiare: ASSOLTA!

Potrei quasi giustificare Kirsten Dunst se la scelta dell’abito fosse un ultimo estremo tentativo di conquistare il fruttivendolo per cui ha perso la testa, ma mi sembra poco plausibile…

…e se la fantasia non fosse sufficientemente imbarazzante, la lunghezza del vestito non la valorizza e le scarpe sarebbero adatte ad una passeggiata sul lungomare nelle calde serate d’agosto: CONDANNATA!

Nonostante trovi orribili quelle scarpe con il laccetto alla caviglia che mi ricorda tanto il braccialetto elettronico, che era costretta ad indossare Lindsay Lohan durante la libertà vigilata, adoro questo look

il vestito bicolor di Holmes & Yang trasforma Katie Holmes in una moderna ballerina: ASSOLTA!

6 commenti

Come se il calzino bianco non bastasse, Pelayo, famoso blogger internazionale, sembra pronto a partecipare ad un matrimonio dalla vita in su…ma, per sembrare abbastanza aggressivo per l’assalto al buffet, ha preferito indossare dei cargo militari

la fashion week provoca un po’ di confusione: CONDANNATO!

In ritardo per la sfilata di Cavalli, il ragazzo, appena uscito dalla doccia, si è dimenticato di togliere l’asciugamano dalla testa

CONDANNATO!

Chi si precipita alla sfilata direttamente dalla doccia e chi non ha neanche il tempo di cambiarsi il pigiama

CONDANNATO!

Maneggiare con cura, leggere attentamente il foglio illustrativo e tenere fuori dalla portata dei bambini

Adoro i giubbini in pelle…e le borchie…ma è un pò troppo aggressiva per i miei gusti: CONDANNATA!

E solo perchè poi mi si accusa di essere una zitella acida, oggi assolvo lei

elegante e raffinata, una vera mosca bianca davanti alla sfilata di Roberto Cavalli!

Stefania Dimasi

3 commenti


Switch to our mobile site