il blog delle sfilate
La moda in diretta

Street Style da Gucci

Si parla di: Fashion blogger

Eccoci a parlare del primo grande evento nelle nuove location di questo inizio di Fashion Week: in Porta Venezia, allo splendido Sheraton Diana Majestic, si è svolta la sfilata di Gucci.

Grande affluenza per l’evento: presenti sia alcuni fra i blogger più conosciuti, sia grandi nomi del fashion mondiale.
Vi propongo, quindi, i look che più mi hanno colpita (non necessariamente in positivo!) e sono sicura che riconoscerete qualcuno fra questi scatti.

35 commenti

Il diavolo vestirà pure Prada, ma angeli come Beyoncé e Hilary Duff preferiscono Kate Spade New York. Per inaugurare la nuova stagione, Kate Spade ha organizzato un bus-tour degli Stati Uniti: un furgoncino-negozio itinerante sosterà nelle principali città americane offrendo sconti e capi in limited edition.

Indovinate qual è la prima tappa? Ebbene sì, è proprio New York che, come sapete, in questi giorni è stra-popolata di fashionisti venuti da tutto il mondo in occasione della Mercedes-Benz Fashion Week.

Se passate di qui, vi consiglio di cercare il furgone, se non altro per la meraviglia delle stampe giapponesi, Florence Broadhurst, con cui è dipinto. Ecco, giorno per giorno, la location del bus:

  • 10 febbraio, dalle 15.00 alle 21.00: Meatpacking District (Gansevoort Plaza, all’incrocio tra Gansevoort street e Hudson street)

  • 11 febbraio, dalle 10.00 alle 18.00: Flatiron District (Flatiron Plaza, tra la 5a avenue e la 23esima strada)

  • 12 febbraio, dalle 10.00 alle 18.00: Soho (sulla Broadway tra Prince e Spring street)

Che coincidenza: Meatpacking, la 5a avenue e Soho sono i tre quartieri più glam di New York. Una volta fatta l’incursione al Kate Spade bus sarebbe proprio un peccato rinunciare a un giro di shopping nel vicinato!

Ultima chicca: se partecipate al concorso Kate Spade su Facebook, potreste vincere una Vespa LX 50 in fantasia Florence Broadhurst e un buono acquisto di $500 (circa 380€) in tutti i negozi Kate Spade. Io ci provo subito, fatelo anche voi!

Commenta

3

New York Fashion Week: giorno 1

Si parla di: Fashion blogger

New York si è messa in tiro.

Perché? Perché è la settimana della moda!

Dall’8 al 16 Febbraio, al Damrosch Park del Lincoln Center, le più importanti maison americane di sempre (da Ralph Lauren a Calvin Klein), insieme a stilisti emergenti (tra gli altri Chadwick Bell, Gary Graham, Hyden Yoo) presentano la collezione Autunno/Inverno 2012 (in vendita dal 2013).

Per l’occasione le donne (non solo quelle che si occupano di moda, ma un po’ tutte) sostituiscono sneakers e ballerine con zeppe e tacchi vertiginosi.

Jeans neanche a parlarne: solo leggins ricoperti da strati di maglioni sovrapposti, pellicciotti, sciarpone. Anche gli uomini azzardano un gusto più eclettico o finto-trasandato con camicie fuori dai pantaloni, gilet sbottonati, magari un cappello – inconsueto il resto dell’anno, ideale in questi giorni.

Insomma, ogni cittadino della grande mela vuole sentirsi parte della Mercedes-Benz Fashion Week.

D’altra parte è caratteristico della city cavalcare gli eventi in grande stile: durante la Restaurant Week (16 gennaio – 10 febbraio) i newyorchesi diventano gourmet, in questi giorni sono tutti fashion victim.

Per assaporare l’atmosfera modaiola basta avvicinarsi al Lincoln Center (all’incrocio della 62esima e 65esima strada con la Columbus e Amsterdam avenue) e al Milk Studios (tra la 15esima strada e la 10a avenue).

Oppure passeggiate nel quartiere cool di Meatpacking e scoprirete tutti i must-have della stagione.

Non potete? Beh allora continuate a seguirci qui e su Twitter @donnamoderna.

Buona settimana della moda a tutte!

3 commenti

Come se il calzino bianco non bastasse, Pelayo, famoso blogger internazionale, sembra pronto a partecipare ad un matrimonio dalla vita in su…ma, per sembrare abbastanza aggressivo per l’assalto al buffet, ha preferito indossare dei cargo militari

la fashion week provoca un po’ di confusione: CONDANNATO!

In ritardo per la sfilata di Cavalli, il ragazzo, appena uscito dalla doccia, si è dimenticato di togliere l’asciugamano dalla testa

CONDANNATO!

Chi si precipita alla sfilata direttamente dalla doccia e chi non ha neanche il tempo di cambiarsi il pigiama

CONDANNATO!

Maneggiare con cura, leggere attentamente il foglio illustrativo e tenere fuori dalla portata dei bambini

Adoro i giubbini in pelle…e le borchie…ma è un pò troppo aggressiva per i miei gusti: CONDANNATA!

E solo perchè poi mi si accusa di essere una zitella acida, oggi assolvo lei

elegante e raffinata, una vera mosca bianca davanti alla sfilata di Roberto Cavalli!

Stefania Dimasi

3 commenti

1

Allestimenti da #MFW

Si parla di: Fashion blogger

Via Orefici è stata stravolta: ci passo ogni mattina per andare al lavoro, e in questi giorni quasi non la riconosco. Di solito ci siamo solo noi: i lavoratori del centro, con colori che vanno dal sobrissimo nero al coraggiosissimo blu navy - dato che se ti trovi qui alle 8.00 del mattino o lavori in banca o… lavori in banca ed i colori non sono proprio visti benissimo. In questi giorni invece la via è animata da una moltitudine di persone, colorate, felici ed indaffarate! Concentrate tutte li, fra il Duomo e piazza Cordusio, incuriosite dagli allestimenti creati per la settimana della moda, che sta (ahimè) volando verso il suo termine.

Illuminazione studiata nei minimi dettagli, tappeto di velluto nero con una bella passerella centrale rosso fuoco, cubi vetrati marchiati con il simbolo della Camera Nazionale della Moda: tutto è stato studiato per avvolgere i passanti, i curiosi e gli addetti ai lavori in un tunnel di lusso e glamour. E così, anche noi “abituè”, mentre corriamo in ufficio, possiamo sognare in questo clima da sfilata in attesa che le 17.30 arrivino e ci permettano di passeggiare con andamento lento e fashion su questo vip carpet

Laura Renieri – TheOldNow.it

1 commento

Assolti?! No, condannati!

Si parla di: Fashion blogger

Abito estivo e Ugg?!

…come dire andare a sciare con le infradito: CONDANNATA!

Maxi pochette, occhiali da diva, vestito fucsia perfettamente strutturato e collana giallo fluo

Bellissima: ASSOLTA!

Shorts fosforescenti e tacchi alti per portare a spasso il cane?!

…avrei giurato fosse una stripper: CONDANNATA!

E’ vero, abbiamo voluto la parità dei sessi

ma non per vedere la “nostra” Birkin sfoggiata da un uomo: CONDANNATO!

19 commenti

Tram fashion

Si parla di: Fashion blogger

Passeggiate in centro durante la settimana della moda? Vi spostate incastrando biglietti della metrò e corse in taxi? Il tutto ovviamente passando dai tacchi a spillo altissimi alle ballerine rasoterra? Bene, allora come tutte le fashion victim in zona a Milano in questi giorni non potete non aver incrociato questo tram, che come molti altri mezzi di trasporto meneghini, colora la città con un fascino fra il vintage ed il neutro sempre attuale bianco.

Personalmente adoro i tram milanesi, e queste iniziative tipicamente da fashion week li rendono ancora più accattivanti, perfetti poi da fotografare fra guglie del Duomo e pavè che tanto ci fa traballare dai nostri altissimi tacchi. E voi avete avvistato qualche mezzo pubblico addobbato per l’occasione?

Laura Renieri – TheOldNow.it

Commenta

2

Più condannati che assolti!

Si parla di: Fashion blogger

Il gilet della signora necessita di una ceretta

…e ha chiamato Tom Jones, rivuole indietro i suoi pantaloni! CONDANNATA!

Ed ecco immortalata per le strade di Milano una specie in via di estinzione: la ragazza bon ton

che con un paio di jeans, una blusa dai colori pastello e la borsa in tinta appare perfetta: ASSOLTA!

Visto lo stato del suo gilet questa signora non ha un gatto, ma una tigre come animale domestico

è sopravvissuta all’attacco feroce del felino, merita una medaglia al valore, ma non di certo il mio giudizio positivo: CONDANNATA!

I commenti in cui si fa notare che tanto un fidanzato lei ce l’ha e io no scompariranno inspiegabilmente…

C’è chi odia i gambaletti, chi li concepisce soltanto sotto i jeans e chi li sfoggia con orgoglio abbinati a minigonna e biker boots

Meno sexy di Platinette, sembra un calciatore pronta ad entrare in campo: CONDANNATA!

Stefania Dimasi

2 commenti


Switch to our mobile site