il blog delle sfilate
La moda in diretta

Tra tutte le nuove ed invitanti proposte per la stagione A/I 2011-2012 viste in passerella durante la scorsa fashion week milanese, si coglie la tendenza generale a descrivere l’inverno come momento in cui esprimere colori shocking e luccichii che non passano di certo inosservati. Eppure tra pellicce colorate, paillettes, forme geometriche, stelle e bustier dal design fetish, fanno capolino quei capi ever green che ogni donna possiede e custodisce gelosamente nel guardaroba: ovvero i maxi pull che ora più che mai tornano agguerriti sul fronte dell’easy chic per tenere testa agli sfavillanti must have d’annata. Di lana o di cotone, a texture larga o stretta, la maglieria e l’artigianalità recuperano il loro podio con carattere. Dimenandosi poi tra verde smeraldo, bordeaux, ocra e mirtillo, troviamo ricorrente il pass-parteu per eccellenza: il sobrio color cammello, declinato nella palette che varia dal beige chiarissimo nude al biscotto scuro per maxi cappotti, diktat invernale, e morbidi cardigan. Il casual premia il minimalismo, che per l’occasione può diventare elegante e costituire un valida alternativa per le donne più classiche e romantiche come nella filosofia proposta da Vittoria Romano e Taglia 42.

Sabrina Tassini – Patchwork à Porter

Commenta


Switch to our mobile site