profumi-e-balocchi.jpg

Mi chiedevo, mie mogliastre, mentre sbranavo una focaccina al salame che, essendo io vegetariana, la dice lunga sulla mia meteoropatia, se il destino, o il karma o il caso o quello che volete, quelle cose  insomma che rendono una donna matrigna dipendano (anche) dal rapporto che ha avuto con sua madre.

Io non ho avuto un bel rapporto con mammà, e alcune mie colleghe matrigne anche. Che dite?

Lo so, piove. Focaccine al salame per tutte.

6 commenti

  1. 1.

    Profumo di aglio contro le streghe. Forse tiene lontani anche gli uomini, ma va be’.

  2. 2.

    Salame profumato all’aglio, ancora meglio :-)

  3. 3.

    Uhm, Lucy, diciamo che sei una che si porta avanti, no? Già papà, già ex, già fatto tutto, e si ottimizza. ;-)
    In realtà, se un uomo ha già fatto il papà e l’ex, dovrebbe essere un po’ più allenato di uno che non ha fatto niente. Questo, dal punto di vista del bicchiere mezzo pieno. Se però guardo fuori dalla finestra, oggi, mi si svuota un po’ il bicchiere.
    Ciao.

  4. 4.

    Ciao, io ho avuto un buon rapporto con mia mamma, e continuo ad averlo. Più difficile quello con gli uomini. Per dirla tutta: l’unico uomo con cui mi è sembrato possibile costruire qualcosa (vedi famiglia) era già un papà e un ex. Significherà qualcosa?

  5. 5.

    Ciao, Mil. Be’, preferisco che la casistica di matrigne sia varia, era un’ipotesi un po’ inquietante, la mia. Avrebbe causato un’invasione di focaccine al salame.
    Baci. Ci vediamo il 5.

  6. 6.

    Cara mogliastra, non lo so se ci sia una connessione o meno, dato che io con la mamma ho avuto un ottimo rapporto!
    Comunque… la focaccina al salame la condivido volentieri!
    Baci, Mil

Mostra messaggi precedenti

E tu cosa ne pensi?