ritratto-di-mostro-in-un-interno.jpg

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Un noto settimanale mi aveva fatto un’intervista sul Club delle Matrigne e sui miei libri, Uova di Matrigna e Mogliastre. Poi mi ha chiesto di venire a casa mia per fare delle foto a me e alle figliastre. Ci ho pensato su e ho risposto che, sinceramente, finché si trattava di fotografare me, nessun problema, sono grande e vaccinata (no, vaccinata poco, che sono contraria). Ma coinvolgere le ragazze in questa cosa, facendole apparire nella loro figliastraggine su una rivista così popolare, mi sembrava mercificare il nostro rapporto. E quindi ho detto no. No alla foto di gruppo, mica all’intervista. Invece, senza la foto della matrigna nel suo habitat naturale, e senza sbattere il mostro e i suoi mostrini in prima pagina, niente, il pezzo non era più interessante, e hanno rinunciato. Capisco la scelta editoriale, ma capisco anche che mi sa che ho fatto bene a dire di no. 

13 commenti

  1. 1.

    hai fatto bene. vi avrebbero fatto passare per un trio di ‘amichette’. il vostro rapporto è molto di più. voi vi siete guadagnate il vostro affetto reciproco.

  2. 2.

    Ai fatto bene si , che pensierò da schiffo … forse questo giornale non era cosi tanto noto diciamo per il nostro club o magari non erà cosi intelligente .Comunque brava , vai avanti cosi . In quanto a te Donna_flor posso dirti che la mia non e matta su la notorieta ma dubbito che mi farebbe una foto quando sono sistemata ,purtroppo hai raggione.

  3. 3.

    Che tristezza, brava Ross per la tua integrità e per il tuo buon senso, ogni giorno che passa ti apprezzo sempre di più…..
    @Donna-flor, sei una pazza, mi hai fatto troppo ridere!!!! :-) vedete bene qual’è il prodotto di certe madri….a costoro noi matrigne non potremmo che insegnare qualcosa, perlomeno il senso della misura…

  4. 4.

    Brava Rossella, hai fatto bene a rifiutare.
    Non siamo mica fenomeni da baraccone, ne noi ne le figliastre!
    Tanto qualche culo da mettere in vista lo avranno trovato. Gente pronta a farsi pagare al costo delle propria dignità, purtroppo, ce n’è anche troppa.

  5. 5.

    le mie figliastre sono talmente assetate di notorietà e di soldi che mi avrebbero legato e imbavagliato e fatto l’intervista loro “Le matrigne viste dalle figliastre”, cercando di vendere a caro prezzo (in puro stile Fabrizio Corona) foto fatte di nascosto a me quando mi metto i bigodi o appena alzata quando parlo con i cactus.
    Sono dalla tua parte rossella, avrei fatto così anche io, anche perchè l’Adorabile altrimenti avrebbe mandato un plotone di avvocati a fucilarmi. ;-)

  6. 6.

    non posso che concordare… Sei tu che porti avanti il Club e vuoi condividere la tua esperienza, mica le ragazze. Magari un giorno, se metteranno insieme il Club delle Figliastre…
    Per ora al diavolo la celebrità…
    Brava!

  7. 7.

    Hai fatto bene Mogliastra.
    Certo che c’è tanta gente strana in giro eh?

  8. 8.

    se fosse successo a me, e “loro” avessero saputo di un mio rifiuto, credo mi avrebbero fatta fuori seduta stante con un tronco netto alla giugulare.
    E comunque io avrei detto no, certo. brava Rossella.

  9. 9.

    mah, sono sempre più perplessa sull’etica e la morale che non impera più da nessuna parte. Fanno veramente tutti schifo.
    Brava Rossella, hai tutta ma veramente tutta la mia ammirazione e stima.

    Sono orgogliosa di te!

  10. 10.

    Hai fatto benissimo…’ngulu ai gossipari!

Mostra messaggi precedenti

E tu cosa ne pensi?