Enzimi

Si parla di: Pensieri da Mogliastra

E’ ufficiale: mi manca un enzima per metabolizzare l’alcol. Quindi sono, mio malgrado, astemia. In più sono quasi del tutto vegetariana. Come se non bastasse, sono pure matrigna.
Astemia, vegetariana, matrigna. Insomma, sono una che, da portare fuori a cena con gli amici, è un disastro.

Cosa bevi?
Nieeeeeeente, sono intollerante all’alcol.
Uh, non sai cosa ti perdi.
Eh, immagino, ma so cosa mi succede se bevo: svengo, e poi, quei bei sessanta chili di lardo, ve li dovete smazzare voi, a tirarli su dal pavimento.

Mmmmm, ce la mangiamo, una bella fiorentina al sangue?
No no, son vegetariana.
Eccheppalle.
Eh, lo so, ma a me a guardare una fiorentina viene in mente un cadavere, che ci posso fare?

Allora, come stanno i vostri bambini?
I bambini sono di mio marito, li ha fatti con altre donne, io sono la matrigna.
Ah.

Ecco. A quel punto, che di solito è circa tre minuti dopo il mio esordio in società, o la gente decide che sono folkloristica, o mi detesta. Dipende: se hanno l’enzima per digerire la diversità, mi amano. Se non ce l’hanno, gli resto sullo stomaco.

(Cosa c’entra la foto? Boh, io gli enzimi me li immagino così. Pensate se bevessi.)

142 commenti

  1. 1.

    Bella notizia, Ila…anche la mia nonna qualche anno fa ci ha fatto prendere spaventi del genere…facendomi vivere momenti terribili perchè ero da sola con lei il 15 di agosto…e il mprimario disse…Nonne come la sua hanno dei cuori incrdibilmente forti e pieni di amore perchè non vogliono lasciare i loro cari… :-D Vedrai che è stato così anche per la tua :-*

    ….Sto Mirabella mi sta facendo venire i nervi già solo per come parla… :-E

  2. 2.

    Grazie a tutte per gli abbracci.. Nonna presa per i capelli, ma sta meglio. Si sono tutti complimentati per la tempestività perchè non le arrivava più sangue al cervello.. Sembra non ci siano danni permanenti, speriamo.
    Frannie: la convivenza finisce sempre in guerra con l’Ado, è una triste certezza. Condivido il tuo vomito, la nostra Astrina non è più nemmeno lei tanto l’hanno manipolata, aizzata, fomentata.. Mi chiede queste Ado se un giorno capiranno quello che combinano.

  3. 3.

    @Ila, novità ?
    ieri sera super discussione tra opy e adolescema adorabile marionetta… dopo averlo lasciato decantare visto come ci stava male gli ho consigliato di andarla a prendere oggi e passare la giornata loro due assieme.. di cercare di parlarle con calma.. e mai più per telefono con l’altra dietreo che sobilla… e pensare che opy e astrina vivevano quasi in simbiosi ma nell’ultimo anno (da quando cioè è scattata la convivenxza ufficiale) è iniziato il lavaggio di cervello (con tanto di dichiarazione di guerra via mail.. ) sono così stanca e non sopporto di vederlo stare così per colpa di una st**** che non si fa scrupolo di calpestare la propria figlia pur di usarla come arma contro il padre…. che vomito

  4. 4.

    @ Biancanera: No, non é fantascienza é tutto vero. Come prevedevo non sono riuscite a trovare un treno ed hanno passato tutte il Natale con me!! Per fortuna il volo su cui le avevo riprenotate é partito ma per un attimo ho avuto un brivido lungo la schiena, quando sono uscite di casa per andare in aeroporto nevicava a più non posso. Per fortuna poi ha smesso ed il volo non ha subito ritardi.

  5. 5.

    ps: un mega bacio anche a carlastra e…Iris: i <3 you
    vorrei svegliarmi un giorno e scoprire che la mia ado sei tu.

  6. 6.

    Povera ilaria, un mega bacio… :(

  7. 7.

    Ilarietta bella, un abbraccionastro anche da me.
    Ariellastra al 124: felice di essere stata utile.
    Biancanera al 131: :-)

    Mogliastre, Gramigna, dopo una serie di traversie, è partita, e domani sarà a Milano. :-) Chi vuole vederla, la contatti, ho visto che è connessa, con il telefono può leggere le mail. Io ci sarò, per abbracciarla, il 3, ai nostri aperitivi matrigneschi milanesi.

  8. 8.

    Ila: abbraccio forte anche da me

  9. 9.

    Ilaria, coraggio! un abbraccio forte.

  10. 10.

    @mollotutto post 129: parole sante! se ti fornisco il suo numero, per favore mi chiami l’opi e glielo spieghi, visto che quando lo chiamo al telefono suo figlio 11enne interviene con scenate da paura e noi ci siamo ridotti a comunicare tramite sms in queste vacanze di Natale?

Mostra messaggi precedenti

E tu cosa ne pensi?