BeWomanL’equilibrio tra la vita personale e quella professionale, la conciliabilità tra famiglia e lavoro, questo è il tema e l’obiettivo degli incontri promossi dal gruppo SIA-SSB nell’ambito del progetto “beWoman”

Il secondo incontro si terrà lunedì 7 Giugno in via Taramelli 26, a Milano, e prende spunto dal Manifesto ‘Immagina che il Lavoro’, per riflettere sull’idea che: “Non sono i desideri e i tempi delle donne che non sono adeguati al mercato del lavoro.
E’ il lavoro così com’è organizzato che è lontano dalla vita di tutti, donne e uomini
”.

Il tema, come ben sapete, è caldo e gli esempi di aziende family friendly si stanno moltiplicando. Al dibattito presso SIA-SSB interverrà infatti Chiara Bisconti, responsabile delle Risorse Umane Sanpellegrino (Gruppo Nestlè), azienda ormai famosa per i suoi programmi di flessibilità in favore appunto della conciliabilità famiglia-lavoro.

Presenti anche le coautrici del libro “Il Doppio Sì. Lavoro e maternità” Barbieri e Benvenuti che, insieme alla moderatrice Rosanna Santonocito (responsabile canale lavoro Job24.it – Il Sole 24 Ore), Pat Carra, (fumettista che ha contribuito al Manifesto “Immagina che il lavoro”) e Marco Deriu (sociologo e docente presso l’Università di Parma), cercheranno di trovare soluzioni e opportunità per un nuovo modello di lavoro con obiettivo l’inclusione sociale e la sensibilizzazione sul tema del ruolo delle donne nella società contemporanea.

Per maggiori informazioni MSL Worldwide e SIA-SSB .

Sabina Montevergine

3 commenti

  1. 1.

    ecco

  2. 2.

    io non so se ci sono errori però ringrazio queste mamme che trovano il tempo di dare informazioni….

  3. 3.

    scusate, ma vorrei segnalarvi che ci sono parecchi refusi in questo articolo, soprattutto nell’ultimo paragrafo. Sembra proprio che sia stato pubblicato senza prima essere riletto!

Mostra messaggi precedenti