Baby Planner Italia ha creato un nuovo servizio, unico ed esclusivo, per tutte le mamme in gravidanza che vogliono sentirsi ancora più belle e coccolate: il Baby Shower Shooting!!

Il Baby Shower è tipicamente una festa per la futura mamma – molto diffusa all’estero e che ora sta spopolando anche in Italia – in cui amiche, nonne e cugine festeggiano il prossimo arrivo del bebè e coccolano la futura mamma, con regali e giochi a tema. Non manca l’allestimento speciale, e in questo Baby Planner Italia cerca sempre di offrire allestimenti e idee di alta qualità.

Ma il Baby Shower Shooting è ancora di più!

Durante il Baby Shower, in un’area riservata allestita come un vero e proprio set fotografico, la futura mamma viene fotografata per l’occasione da una professionista specializzata in “maternity”, in modo da cogliere le sfumature e le caratteristiche che rendono la mamma sì “donna in attesa” ma sempre e soprattutto donna in tutta la sua bellezza, femminilità, accentuando le sue caratteristiche migliori.

A Roma la nostra fotografa di eccezione è Roberta Garofalo, che immortalerà il pancione della futura mamma con dei ritratti incredibili. il servizio di Baby Shower Shooting è disponibile su ROMA, MILANO e TORINO!!

Tutte le partecipanti sbirceranno e si godranno il momento, pregustando ottimi cupcakes e dolcetti a tema bebè!

Il Baby Shower è un inno alla femminilità, a quel modo speciale che solo le donne hanno di stare insieme, in cui si celebra la maternità di una di loro e l’allegria di tutte, che sono con lei solidali e vogliono farla sentire bellissima e festeggiata.

Il Baby Shower Shooting è un valore aggiunto a un momento magico e delicato quale la gravidanza, e per questo Baby Planner Italia lo organizza in modo totalmente personalizzato, così da offrire alla futura mamma proprio il tipo di ritratto che desidera, da portare con sé nella nuova meravigliosa avventura che sta iniziando.

www.babyplanneritalia.it

email: info@babyplanneritalia.it

ChiaraConsiglia

1 commento


L’allattamento al seno è da sempre uno degli argomenti che, insieme al parto, generano più polemiche.
Alanis Morisette, subito dopo la copertina provocatoria del TIME  ha deciso di comunicare il proprio pensiero in un’intervista a Access Hollywood e di schierarsi: lei è pro-breastfeeding.

Non so spiegarne il motivo ma, così a pelle, non avrei mai creduto che la cantante simpatizzasse così tanto con l’allattamento al seno. Forse per quella sua vena rock e l’aspetto da bella (bellissima a mio avviso) e dannata?
Il suo bambino ha attualmente 16 mesi e Alanis precisa che non ha alcuna intenzione di smettere.

“Allatto e allatterò mio figlio finché non sarà lui a decidere di svezzarsi. Penso che doni forza al bambino durante la crescita; per me, proteggere la sua sicurezza, il suo benessere e il suo attaccamento è molto importante in questa fase dello sviluppo ”.

La loro è una famiglia (Alanis e il marito Mario Treadway) che promuove il contatto pelle a pelle e che pratica il co-sleeping.
E voi? Dopo quanto tempo avete svezzato il vostro bambino e perché?

Serena Sabella – Bismama.com

2 commenti

Siamo agli sgoccioli, le scuola stanno per chiudere e sta per iniziare il periodo tanto bello quanto stressante delle vacanze.Si perchè, diciamocelo, per i genitori che hanno dei bambini piccoli, la vacanza non è poi questo grande momento di relax :-/Fai i bagagli, organizza, parti, vesti, spoglia, metti la crema, fai la doccia, cucina, apparecchia, sparecchia, lava, pulisci…e in spiaggia mille occhi!Insomma di cose da fare ce ne sono tante, in particolare volevo evidenziare due “problemi”, con relativa soluzione per alleviarli.

1- L’ansia di perdere i bambini nelle spiagge affollate, negli aeroporti, alla stazione, durante una fiera, un festa di paese, in un supermercato o in un grande centro commerciale. Ricordo in alcune occasioni di vare messo nelle tasche dei miei figli, quando erano molto piccoli, dei biglietti sui quali avevo scritto i miei dati anagrafici e i mie recapiti. Lo stesso tipo di ansia devono averla avuta anche altri due genitori che però si sono adoperati per trovare una soluzione. E cosi hanno creato un braccialetto antismarrimento, colorato, impermeabile e sicuro (perchè solo un adulto può agganciarlo e sganciarlo) dove inserire il numero di telefono di mamma o papà! In questo periodo, ma solo per pochi giorni, lo trovate in offerta qui!

2- La pipì a letto. Si perchè l’estate è sempre il momento ideale per provare a togliere il pannolino ai bambini di due o tre anni. Periodo in cui, ovviamente, non sempre il bambino si ricorda di avvertire o di andare sul vasino…e la mamma si ritrova a lavare mille vestiti al giorno. La notte poi non ne parliamo, quando si macchiano lenzuola e materassi, sono dolori. Anche per questo “problema”, o quantomeno per salvare almeno il materasso, ci sono dei prodotti che ho provato personalmente, utili, di ottima qualità e realizzati con materiali impermeabili ma anche traspiranti e con una particolare attenzione alla pelle del bambino e alle allergie. Si tratta di traverse e coprimaterassi per culle e lettini che potete trovare in offerta solo per pochi giorni, qui

3- E vi segnalo anche un simpatico zainetto, Zoopack, disponibile in 10 diversi animali, comodissimo per quando si passa fuori la giornata, che sia al mare, in città o in montagna grazie alla sua capienza che permette di portare giochi, o cambi, alla sua tasca isotermica per portare la merenda e alla sua retina esterna per le bibite. Anche gli zainetti Zoopack, sono acquistabili in offerta qui

Pronti a mettere tutto in valigia? :D

www.mercatinodeipiccoli.com

Comments Off

Jennifer Connely: i miei bambini si amano.

Si parla di: Senza categoria

Jennifer Connely 41 anni, forse ai più nota come la moglie del prof. Nash in A beautiful mind, è anche mamma di tre bambini: Kai 14, Stellan 8, e Agnes Lark 11 mesi.

Jennifer, si racconta a un noto rotocalco americano, e dice che probabilmente il segreto del successo della sua famiglia risiede sia nella giovane età in cui è diventata mamma, sia nel modo in cui lei e suo marito Paul Bettany insegnano l’amore ai figli: “Non litigano mai, si curano a vicenda. Si amano. Sono orgogliosa di avere dei ragazzi così meravigliosi. Forse ha qualcosa a che fare con l’enorme differenza di età tra di loro, non c’è concorrenza e tutti hanno la stessa attenzione.”

Nonostante il meraviglioso quadretto, ammette di non volerne un quarto: “Penso che basti così”, dice. “ogni volta che usciamo tutti insieme è come dover spostare un intero esercito.

Comunque, sappiatelo, se il loro comportamento fa avere figli tranquilli e meravigliosamente calmi, io ho già prenotato un corso on line tenuto dalla Connely in persona: come diffondere amore e ricevere tranquillità.
Suona zen, mi piace.

Bismama

Comments Off

E’ in arrivo la nuova linea di magnetici fatti di lettere e numeri che stimolano la fantasia e le facoltà cognitive del bambino, favorendo l’apprendimento e i complessi processi che portano al linguaggio scritto.
Un’esplosione di lettere e numeri dai colori accesi, linee morbide e dal design simpatico e accattivante, prende forma sulle nuove lavagnette “Tablet Magnetico” Quercetti. Con lo scopo di divertire, oltre che introdurre i bambini al linguaggio scritto in modo semplice ed efficace, i nuovi tablet magnetici:

  • stimolano le capacità cognitive dei più piccoli
  • facilitano i complessi processi che portano al linguaggio scritto
  • propongono attività che sviluppano la motricità, l’apprendimento pre-scuola e le abilità compositive del bambino
  • stimolano le facoltà cognitive per leggere, scrivere e fare i conti.

Come funzionano
Con i Tablet Magnetici Quercetti, comporre le prime parole e fare i primi conti, diventerà davvero facile e divertente!
Basterà porre i magnetini sulla lavagnetta in dotazione con il gioco, utilizzabile in entrambi i lati, uno bianco ed uno nero, e il gioco avrà inizio. Le due superfici della lavagnetta, entrambe magnetiche, permettono inoltre l’utilizzo di pennarelli a secco cancellabili, in dotazione nel kit, con cui il bambino potrà dilettarsi nel disegnare o nello scrivere. Il piccolo in questo modo potrà allenarsi in ogni momento della giornata e piano piano, oltre a divertirsi in totale sicurezza, apprenderà i primi concetti base che arrivano dal mondo delle lettere e dei numeri.
Grazie alla forma ovale molto particolare, con angoli multicolore che svolgono la funzione di paracolpi, le valigette dei Tablet Magnetici sono uniche nel loro genere. E’ stato infatti studiato un design ancor più accattivante e sofisticato rispetto alle
precedenti versioni dei magnetici Quercetti con linee morbide e sottili per renderle di maggior appeal e un prodotto del tutto innovativo senza alcun competitor!

Sono inoltre un prodotto multifunzione in quanto si trasformano in comode lavagnette con superficie magnetica che ospitano i coloratissimi magneti lettere e numeri in plastica oltre a tesserine magnetiche in robusto cartone da abbinare ai disegni o alle parole, stimolando così maggiormente l’apprendimento e la creatività del bambino. La lavagnetta magnetica con cornice in plastica antiurto è dotata di due piedini di sostegno facilmente posizionabili per consentire due diverse inclinazioni, in orizzontale ed in verticale. Al termine del gioco, il bambino potrà ritirare magneti, tesserine e pennarelli in un pratico cestello con maniglie che si aggancia alla cornice e diventa un unico accessorio, pratico e trasportabile proprio ovunque.

La proposta più completa è rappresentata da “Tablet Magnetico Premium” che offre la possibilità di divertirsi sia con le lettere che con i numeri, ma la gamma dei magnetici Quercetti è davvero ampia, dalle soluzioni basic come “Tablet Magnetico Lettere” e “Tablet Magnetico Numeri”, fino al “Tablet Mandala”, lo straordinario gioco di composizione con cui realizzare infiniti mosaici, ispirati da antiche filosofie orientali, che rappresentano la centralità dell’armonia nella vita umana e nell’universo.

I magnetici, come tutti gli altri giochi educativi Quercetti, sono prodotti di altissima qualità, pensati per stimolare le capacità creative ed intellettive del bambino. Giochi di eccellente qualità, assolutamente “made-in-Italy” perché realizzati negli stabilimenti torinesi, caratterizzati dalle forme morbide e dal design fresco ed innovativo, dai colori vivaci e dalla perfetta resistenza dei materiali, assolutamente certificati e conformi alle rigide normative Europee.

www.quercetti.com

ChiaraConsiglia

Comments Off

Quando a svegliarti è la terra.

Si parla di: sonno

La terra trema.
E lo fa senza preavviso, senza dare il tempo di raccogliere il necessario prima di uscire di casa, senza dare il tempo di pensare, capire o piangere, senza neanche, a volte, dare il tempo di attivare l’istinto di sopravvivenza.
E lo fa anche di notte. Svegliando ancora quei genitori che da giorni dormono come sentinelle, svegliando i nostri bambini che hanno imparato che, da un po’, andare a dormire con la tuta da ginnastica è meglio.
Quel risveglio per loro è così veloce, ovattato, impastato e strano da non accorgersi che chi li tiene in braccio corre più veloce della paura. E il buio condiviso, lì fuori in strada, rotto dal rumore delle vibrazioni, terrorizza più di ogni altra cosa. Perché l’angoscia è contagiosa, ormai la strada è il teatro di un’epidemia, e non c’è nessuno che sappia consolare perché non c’è nessuna consolazione.
Ci sono solo i sogni di quei bambini che sono alla terza o quarta notte passata in macchina e che sperano.
“Mamma, ma quando torniamo a casa?”
Sognano la routine, quella rassicurante, quella fatta anche dal litigio tra fratelli, quella in cui le lacrime si versano su un giocattolo e non sull’asfalto. Quella in cui gli occhi della mamma sorridono e non sono incastrati in un presente dove non c’è prospettiva per il futuro.
E magari pregano anche, chiedendo solo l’opportunità di una nuova vita normale nella quale la terra rimane ferma sotto i piedi e non ti crolla sulla testa.

Ho sentito da poco dei cari amici che sono in Emilia e ho sentito la loro paura che tutto, da un momento all’altro, possa crollarti sotto i piedi. E mi hanno raccontato quello che ho scritto su con le parole imbevute di panico. E il mio pensiero, oggi, è con loro e con i loro bambini che questa notte avrebbero voluto passarla nel loro lettino. E invece.

Bismama

Comments Off

Dal 2 al 9 settembre 2012 Agriturismo.it organizza “La settimana dei bambini”: fino a 10 anni il soggiorno non si paga.

Una settimana in agriturismo dedicata ai bambini, è l’iniziativa organizzata da Agriturismo.it, la guida all’agriturismo di qualità in Italia. L’evento si svolge dal 2 al 9 settembre in 50 agriturismi sparsi in tutta Italia e selezionati fra quelli particolarmente adatti ad accogliere i più piccoli. I bambini potranno soggiornare gratuitamente in agriturismo e partecipare alle attività organizzate appositamente per loro.
L’iniziativa nasce dal desiderio di offrire alle famiglie con bambini la possibilità di trascorrere del tempo di qualità, facendo esperienze che arricchiscono tutti i componenti del nucleo familiare a condizioni economiche agevolate. Grazie al contatto diretto con la natura e ai cibi sani, sempre più famiglie italiane scelgono l’agriturismo per le proprie vacanze.
Corsi di equitazione, fattoria didattica, laboratori per imparare a fare il pane o produrre il formaggio sono solo alcune delle attività previste dalle aziende agrituristiche per “La Settimana dei bambini”.

Per partecipare basta andare su www.agriturismo.it/settimanadeibambini e prenotare in uno degli agriturismi che aderiscono all’iniziativa.
Agriturismo.it è il portale leader più visitato in Italia per la vacanza in agriturismo, con oltre 6 milioni di visite nel 2011 dall’Italia e dall’estero. Disponibile anche in inglese e in tedesco, il sito si distingue per l’elevata qualità del servizio offerto e permette di individuare con facilità il luogo ideale per le proprie vacanze, fra oltre 2500 agriturismi attentamente selezionati dallo staff.

ChiaraConsiglia

Comments Off

Parliamo ancora di Victoria Beckham.

Contrariamente a quanto si possa pensare, non ce l’ho con lei, anzi trovo che sia un’icona di stile (outfit del matrimonio reale a parte, s’intende). E’ che, a mio avviso, i coniugi Beckham sono il re e la regina indiscussi del gossip formato famiglia e parlare di loro regala sempre una certa soddisfazione.
Inoltre, questo episodio che sto per raccontarvi è davvero troppo carino per non  condividerlo.
Forse lei non sarà dello stesso parere, ma che importa? Se non è divertente che gossip è?

Victoria ha recentemente raccontato a Vanity Fair America di quella volta che ha dimenticato il figlio Brooklyn (13 anni) a casa:

“Mi sono alzata presto insieme ad Harper. Ho preparato la colazione per tutti e una volta pronti ho detto: <<Forza ragazzi, dobbiamo andare a scuola o faremo tardi! >> Sono salita sulla mia Range Rover, ho messo Harper nel suo seggiolino e ho messo su l’iPod – ovviamente importantissimo – e mi sono diretta a scuola. Solo dopo un po’ di strada, vista la troppa calma in auto, ho ricordato di aver lasciato Brooklyn in cucina. Così mi sono messa ad imprecare e mi sono sentita una vera idiota. Ho fatto inversione e sono tornata in fretta indietro. Harper era in macchina, io ero in macchina, eravamo sulla via della scuola ma non avevamo il ragazzo che doveva andare a scuola.”

Non so voi, ma io ho immaginato Victoria imprecare, con nonchalance e classe mentre, magari, Harper dal sedile posteriore la guardava come fosse un’aliena in preda a una crisi isterica premestruale.
Allora non è esattamente vero che la gravidanza ti rende multitasking. O forse quattro figli sono troppi anche per una ex Spice girl?

E a voi è mai capitato un episodio del genere?

Bismama

Comments Off

A maggio, una nuova divertente iniziativa firmata Kikolle Lab (www.kikollelab.com): ogni mercoledì, il laboratorio Mani in arte! si è arricchito della collaborazione con il nuovissimo sito KAT, Kids Art Tourism (www.kidsarttourism.com), un portale bilingue pensato per le famiglie di tutto il mondo che desiderano visitare le più belle città d’arte del nostro Belpaese con i propri bambini.

Come?

Il laboratorio Mani in Arte! (aperto ai bimbi dai 4 ai 7 anni) porterà i suoi piccoli grandi artisti a conoscere e apprezzare le opere e i monumenti di Milano attraverso attività creative liberamente ispirate al metodo di Bruno Munari: carta, pennelli e materiali di ogni genere diventeranno così per i bimbi un momento speciale, in cui dare libero sfogo alla fantasia, trasportati dal fascino dell’arte dei Grandi. Il tutto anche grazie alle splendide idee e ai suggerimenti di KAT che ogni mercoledì, regalerà ai partecipanti una pratica miniguida da usare nel week end per esplorare insieme a mamma e papà i monumenti o i musei “conosciuti” al Kikolle Lab. Qui, in poche pagine, si troveranno notizie utili, informazioni sulle opere e in più tanti suggerimenti per poter rifare il laboratorio a casa!

Non mancheranno sconti e sorprese in accordo con gli enti e musei che di volta in volta aderiranno all’iniziativa.

Per avere un’idea più precisa, ecco i prossimi appuntamenti di  maggio:

Mercoledì 23 maggio, ore 16.45
Nuvole a Brera
In quanti modi gli artisti rappresentano le nuvole? Osserveremo le riproduzioni di alcuni quadri esposti nella Pinacoteca di Brera: cos’è cambiato nel corso dei secoli? E noi come potremmo rappresentarle? Creeremo un nostro personale cielo di nuvole, sperimentando diverse tecniche.

Mercoledì 30 maggio, ore 16.45
Concetti spaziali
Lucio Fontana è quello che faceva i buchi! Ma perché li faceva? E cos’altro ha creato nella sua vita da artista? Lo scopriremo insieme osservando alcune opere esposte al Museo del Novecento e in altri spazi milanesi… proveremo anche noi a sfidare lo spazio!

Workshop – Sabato 19 Maggio, dalle 10 alle 12 – Consigliato per bimbi dai 2 ai 6 anni
Trasformiamo gli oggetti!

Come sono fatti gli oggetti che ci circondano? A cosa servono? Potremmo trasformarli in qualcos’altro? Prendendo spunto dall’opera di artisti e designers del Novecento, divertiamoci a dare una nuova vita a semplici oggetti quotidiani incollando, modificando, ritagliando… chissà cosa inventeremo!
Si invitano i partecipanti a portare da casa uno o più oggetti vecchi da utilizzare per il laboratorio.

Chiara Consiglia

Comments Off

E’ dedicata al mondo dei bambini la nuova community lanciata da United Colors of Benetton e raggiungibile all’indirizzo kids.benetton.com. Uno spazio aperto, internazionale, in cui coltivare la libertà di esprimersi e il gioco in un contesto sicuro.

Nella Benetton Kids Community i bambini possono condividere le proprie foto preferite e i loro disegni, giocare, leggere, esprimere la loro creatività anche in cucina con le ricette biologiche da cucinare con mamma e papà.

Perché uno spazio sicuro? Rivolto a bambini fino a 12 anni, prevede che siano i genitori a registrarsi, compilando l’apposita form o con la Facebook login. Un modo sicuro per avvicinarsi alla Rete, tappa obbligata per tutti i nostri “nativi digitali”, e allo stesso tempo la garanzia per i genitori di poter monitorare l’esperienza su Internet dei propri figli, o, ancora meglio, di condividerla con loro.

Quali contenuti disponibili? Si passa dai disegni da colorare, alle ricette biologiche da preparare e gustare coi genitori, fino ai giochi online per mettere alla prova memoria e intuito – come Memory, Puzzle, Trova le differenze. E poi ancora wallpaper da scaricare, cornici divertenti per decorare foto, fiabe e racconti. Molti dei contenuti presenti, inoltre, sono originali e frutto della collaborazione con importanti case editrici e di animazione per bambini, a ulteriore garanzia di qualità.

Un progetto da scoprire insieme ai propri bambini, per avvicinarli al bello che la Rete può offrire e, perché no, divertendosi insieme. La community, infine, ospiterà anche la seconda edizione del casting online per bambini, I’m unique The next generation 2012, per trovare i protagonisti della prossima campgana pubblicitaria. Si comincia domani, 18 maggio, stay tuned

Smamma

Comments Off

La maxi coperta della buona nanna arriva a Milano!!!

DOVE E QUANDO
Appuntamento sabato 12 maggio al Palazzo delle Stelline durante KIDS 2012.

115 metri quadrati di coperta di lana e fibra di latte cuciti unendo le migliaia di quadrotti lavorati a maglia dalle mamme (e anche dai papà) di tutta Italia che hanno scelto di diventare “Ambasciatori” dei piccoli gesti della vita e di aderire alla campagna informativa sulla SIDS, L’Abbraccio della buona nanna, lanciata un anno fa da happybimbo e MAM Association per divulgare le raccomandazioni internazionali che aiutano a preservare la salute dei neonati e la loro nanna sicura.
Il Palazzo delle Stelline di Milano, sabato 12 maggio in occasione dell’evento KIDS 2012, ospiterà la  prima esposizione della maxi coperta e sarà teatro della Grande Maratona di Cucito organizzata da Happybimbo per cucire i moltissimi quadrotti di lana arrivati nell’ultimo periodo e andare così ad allungare ancora i metri di coperta lavorati a maglia.
CHE COS’E’ LA SIDS
Meglio conosciuta come la morte improvvisa del lattante, la SIDS colpisce sia maschi che femmine, di giorno e di notte, di solito durante il sonno, nel primo anno di vita, con un picco di incidenza tra i due e i quattro mesi. I più colpiti sono i maschi, che rappresentano circa il 60% delle vittime.I NUMERI DEL PROGETTO

104: I quadrotti di lana arrivati da diverse province italiane.
21,4%: la percentuale di quadrotti arrivati dalla provincia di Padova Bronzo a Milano
8,5%: la percentuale di quadrotti arrivati dalla provincia di Varese
5,8%: la percentuale di quadrotti arrivati dalla provincia di Milano
970 km: la distanza del paese più lontano da Padova che ha inviato i quadrotti, ovvero Comiso in provincia di Ragusa
88: il numero di abitanti del paese più piccolo che ha partecipato all’iniziativa

SI PUO’ ANCORA ADERIRE?
Certamente!!! C’è tempo fino al 31 maggio per dare il proprio personale contributo, ritirando il kit con gomitolo e ferri in una delle farmacie che hanno aderito all’iniziativa (vedi elenco sul sito www.happybimbo.com).

IL TOUR
Dopo Milano troverete la coperta in mostra a:

  • Padova- Piazza Cavour dal 20 maggio al 20 giugno
  • Varese- Ospedale di Circolo Filippo Del Ponte dal 20 giugno al 20 luglio a
  • Palermo- Ospedale Buccheri La Ferla F. B. F. a  fine settembre

L’OBIETTIVO DELL’INIZIATIVA
Obiettivo delle esposizioni nelle piazze e negli ospedali d’Italia è la raccolta di offerte e donazioni volontarie da parte dei visitatori, che andranno a finanziare la ricerca medica degli ospedali impegnati nella lotta alla morte in culla.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI:
Happybimbo Sitar
Via Po, 21
35135 Padova
tel. 049 60 17 00 -
www.happybimbo.com

ChiaraConsiglia

Comments Off

Domenica è la Festa della Mamma e quest’anno abbiamo organizzato un’iniziativa speciale perché il messaggio d’augurio nascesse e crescesse prima in Rete e poi in libreria, con il libro “La mamma è sempre la mamma“.

Ma non siamo i soli, ça va sans dire, ad aver pensato a un omaggio speciale a tutte le mamme per il 13 maggio e di alcune iniziative si è parlato molto. Una, ad esempio, riguarda Procter & Gamble che proprio per la Festa della Mamma ha prodotto un video che è girato di profilo in profilo. Il regista è Alejandro Gonzalez Inarritu, quello di 21 grammi, Babel e Amores Perros, per intenderci e quindi uno che sa decisamente come creare emozione con le immagini. Provate voi stesse a guardarlo senza commuovervi qui.

Non sarebbe bello poter regalare un messaggio così a ogni mamma? Certo, improvvisarsi registi non è così semplice ma magari cantanti… Nell’ambito delle iniziative pensate per la Festa della Mamma, infatti, è partita su Facebook l’iniziativa “Mamma, che concerto!”: un’applicazione per cantare in versione Karaoke e regalare alla propria mamma una videodedica unica e personale, intonando per lei “Viva la mamma” di Edoardo Bennato, canzone scelta dai fan di P&G nel sondaggio sanremese “Mamma, che canzone”.

Cosa dite? Ce la potete fare? Tutti quelli che contribuiranno parteciperanno al concerto digitale in programma proprio il 13 maggio sulla pagina Facebook P&G e sul canale YouTube di P&G. Non vi serviva anche un programma per la giornata?  ;-)

Smamma

1 commento

Siamo partiti proprio da queste pagine, alcune settimane fa, per lanciare l’iniziativa Mamma in sei parole. Un progetto per raccogliere in Rete, sia attraverso la nostra community che su Twitter con l’hashtag #twittamamma, i contributi più autentici e sinceri sulla mamma e sulla maternità.

Dediche, frasi, esclamazioni e tormentoni che rappresentano per ciascuno di noi la mamma, personaggio fondamentale che si celebra proprio il prossimo week end. Tra tutti i contributi pervenuti sono stati scelti, a cura di Daniela Cerrato, quelli più rappresentativi, originali, emozionanti e sono diventati un libro, La Mamma è sempre la Mamma, in libreria proprio in questi giorni e disponibile su BOL con uno sconto del 15 per cento!

Come sapete, la Festa della Mamma cade quest’anno il 13 maggio, non vi resta molto tempo per il regalo! Cosa ne direste di un bel volume dove trovare i commenti di tante persone, tra cui magari “amiche di Rete”? Il gioco suggerito è leggerle ad una ad una con la mamma, potrebbe nascerne un bel momento “da mamma a figlia”.

Se state pensando “A proposito di regali, ma non dovevate regalare due copie?”, vi ricordate bene. Come preannunciato nel nostro post, tra tutti i commenti pervenuti sono stati selezionati due contributi e saranno Elena e Cadia a ricevere in omaggio le copie cartacee.

E adesso correte ad acquistare il libro e a ritrovare vostra mamma nelle “sei parole” più belle della Rete!

Smamma

Comments Off

mamme in corsa
Oggi una segnalazione un poco diversa dai nostri post sul design per bambini, oggi ci dedichiamo alle mamme fashion , alle mamme tecnologiche, alle mamme sportive, a quelle che già sono mamme e a quelle con le pance…
Il 13 maggio a villa borghese in occasione della festa della mamma a roma si svolgerà “Mamme in Corsa“, più che una corsa una passeggiata glamour all’insegna del divertimento per passare una piacevole giornata in famiglia organizzata da PinkRoma.it il webmagazine in rosa della capitale.
Chi si iscriverà potra scegliere a quale categoria partecipare tra le seguenti (io amo la categoria mamma tacco12 ^__^):

  • Mamma Tacco12
  • Mamma in Ballerine
  • Mamma Veloce
  • Mamma con la Pancia BABYTV
  • Mamma Pink & Trendy
  • Mamma & Nonna
  • Tweet Mamma
  • Web Mamma

pinkbag
Tutte le mamme partecipanti e iscritte riceveranno una Pink Bag.

zero1_bulgariNeverfull Louis VuittonVal Di Fiemme

Le più meritevoli che si saranno distinte durante la passeggiata di ogni categoria riceveranno un invito ad Party Esclusivo sponsorizzato da Ford italia e dei riconoscimenti speciali tra cui SERVIZIO FOTOGRAFICO PER FAMIGLIA e BAMBINI del valore di 500€ + BIRTHDAY CLIP su BabyTV FOX SKY, un ANELLO BULGARI B.ZERO1 in oro 18 carati con ceramica bianca, un SOGGIORNO HOTEL di una SETTIMANA in VAL di FIEMME per tutta la FAMIGLIA, una Borsa NEVER FULL by LOUIS VUITTON, un APPLE New iPAD WIFI+4g 16GB, un APPLE iPHONE 4S 16G ed altro ancora… – ed ecco il motivo per cui vi segnaliamo questa iniziativa ;) .

Le categorie Web Mamma e Tweet Mamma permettono la partecipazione anche a chi non è di Roma e a Roma non potrà venire quel giorno,infatti a questo link trovi le modalità se sei una mamma blogger o se sei una  fan di twitter.
Il link per tutte le mamme che invece vogliono iscriversi e parteciperanno alla passeggiata è questo.

Cosa aspettate ancora?

Ci vediamo a Villa Borghese il 13 maggio alle 10:30 e buona passeggiata!

www.mercatinodeipiccoli.com

Comments Off

Crescere bambini creativi

Dalla cucina alla tecnologia, dalle lingue alla musica i bambini oggi sono sempre più curiosi e creativi.

Milano, Palazzo delle Stelline, 12 maggio 2012

Cosa significa crescere bambini creativi e soprattutto come è possibile in una società dove tutto è a portata di mano fin dalla primissima infanzia? Qual è il ruolo della tecnologia nello sviluppo creativo del bambino? Come è possibile distinguere l’educazione maschile da quella femminile, senza cadere in stereotipi e pregiudizi?

A queste domande, e a molte altre, sono chiamati a rispondere gli esperti che, sotto la guida attenta di Valeria Covini, direttore di Insieme e Cristina De Grandis, direttore di Io e il mio bambino, Donna&Mamma e Dolce Attesa, incontreranno mamme e papà in occasione della 3^ edizione di «KIDS Generazione 0-10», organizzata e promossa da Sfera, il network dedicato all’infanzia di RCS MediaGroup, leader in Italia nell’informazione alle mamme, in programma sabato 12 maggio al Palazzo delle Stelline di Milano.

Una giornata dedicata alle famiglie (la partecipazione è libera e gratuita – per info e pre-registrazioni: sito internet www.kids.sferaeditore.it) con laboratori ludico-educativi e spettacoli teatrali per i bambini, salotti e incontri con gli esperti per i genitori e infine tante attività e sorprese per tutti.

A fare da supporto, la presenza di aziende attive nel mercato come Acqua Panna, Emmentaler, Guardini, Happybimbo, Mele Val Venosta, Trinity ViaggiStudio, San Pellegrino, Iper alcune delle quali si faranno promotrici di laboratori all’insegna della creatività.

I salotti per i genitori

Un’atmosfera rilassata, all’interno della Sala Bramante arredata con poltroncine e un angolo open bar a disposizione dei genitori. L’obiettivo è discutere e confrontarsi con alcuni dei migliori esperti di educazione infantile sul delicato tema del “crescere bambini creativi”.

Maschi e femmine uguali talenti?

Ovvero tra bambole e pentolini da una parte e macchinine e palloni dall’altra come è possibile uscire dalla gabbia degli stereotipi?

Massimo Agosti, pediatra, ed Elisabetta Camussi, professore associato di Psicologia Sociale all’Università Milano Bicocca, guideranno i genitori alla scoperta delle differenze tra maschi e femmine, suggerendo come crescerli al meglio tra differenze e opportunità.

Tecnologia fa rima con fantasia?

I nuovi media digitali, i nuovi device, sempre più all’avanguardia, sono un’opportunità per i bambini? Emanuele Pessi, ludoautore fondatore di Creativamente porterà i genitori a conoscere i nuovi mezzi di comunicazione a misura di bambini e a scoprire come smartphone & co. possono trasformarsi in utili giochi educativi.

Creativi a tavola: il pranzo (sano) lo preparo io!

Ovvero, è tra i fornelli che si esprime al meglio la creatività di grandi e piccini. Mamme, papà, bambini uniti in cucina per portare in tavola il meglio della nostra tradizione culinaria, sana e salutare.

Adele Cemmi, psicologa e psicoterapeuta e Cristiano Bonolo, chef e autore del blog www.ilcucinotto.it, daranno preziosi suggerimenti per portare in tavola salute, gusto e tanta creatività.

Imparare prima è meglio?

Quanto è giusto anticipare le tappe dell’apprendimento infantile? Dallo studio delle lingue, alla musica, se ne parlerà con Serafino Rossini, pedagogista, e Letizia Quaranta, fondatrice di BilinguePerGioco.com e di Learn with Mummy.

Laboratori e spettacoli all’insegna della creatività per i bambini da 0 a 10 anni

Costruzione di burattini e di strumenti musicali, ma anche decorazione di torte e origami di carta. I laboratori ludico-educativi, suddivisi per fascia di età e organizzati con l’assistenza di personale qualificato, sono pensati per stimolare la creatività e la fantasia dei bambini, attraverso il gioco. Grazie all’esperienza trentennale di Teatro Mangiafuoco, compagnia attiva nel teatro di animazione, verranno proposti laboratori di burattini e spettacoli teatrali per bambini dai 3 ai 5 anni.

Per i bambini più grandi dai 6 ai 10 anni, invece, la compagnia teatrale Spettacolo delle Meraviglie racconterà dal vivo un viaggio speciale in compagnia di Arlecchino, Pantalone, Fagiolino, Brighella, Meneghino e Gioppino attraverso terre incantate abitate da re, principesse e cavalieri dove regna l’allegria, il divertimento, lo stupore. Un appuntamento imperdibile all’insegna della grande tradizione del vero teatro di burattini di Bergamo, patria d’eccellenza dei migliori burattinai.

E sempre per loro, i laboratori di cake decoration… al sapore zuccherino by Guardini. Da fare con la propria mamma per imparare, divertendosi, le tecniche di decorazione delle torte. Gli ingredienti? Pasta di zucchero, marzapane, zuccherini, stampini speciali e poi… tanta fantasia e creatività!

Da non dimenticare infine Mamma, il laboratorio a cura dell’autrice Arianna Giorgia Borgazzi dedicato ai bambini dai 4 ai 7 anni per raccontare e disegnare la propria mamma. “Mamme pasticcione, mamme perfettine, mamme apprensive, mamme avventurose, mamme casalinghe, mamme in carriera. Ma soprattutto mamme pronte a scherzare con i propri bambini e a coccolarli moltissimo. E tu che mamma hai?”.

Ai piccolissimi da 0 a 36 mesi e alle rispettive mamme è riservata la Sala Nursery, un ambiente ideale dove allattarli, cambiarli ma anche divertirsi all’interno dell’area gioco.

Gli appuntamenti per tutti

Anche quest’anno KIDS è teatro di alcuni appuntamenti pensati per tutti, mamme, papà e bambini. Per trascorrere una giornata tutti insieme, divertendosi e imparando attraverso il gioco e la condivisione.

Crescere bambini creativi…anche tra i fornelli. A KIDS 2012 ci si diverte anche in cucina. L’appuntamento è dalle 15 alle 16 con lo show cooking con lo chef Cristiano Bonolo

Ai fornelli la creatività è di casa…e nessuna pietanza sarà più un problema per i bambini. Lo chef Cristiano Bonolo, autore del blog Il Cucinotto.it, coinvolgerà le mamme nella preparazione di alcune semplici ricette tratte da “Il Cucchiaino d’argento”, l’esclusiva collana edita da Sfera Editore in collaborazione con Domus.

Bambini creativi e mamme dal cuore grande. A KIDS 2012 arriva la maxi coperta lavorata a maglia dalle mamme d’Italia. L’appuntamento è dalle 10 alle 18 con la Grande Maratona di Cucito. A un anno dal lancio ufficiale de “L’abbraccio della buona nanna”, l’iniziativa sociale di sensibilizzazione sulle regole della nanna sicura del neonato promossa da Happybimbo e MAM Association, KIDS 2012 invita tutte le mamme e anche i papà a cucire insieme le migliaia di quadrotti di lana lavorati a maglia nel corso degli ultimi 12 mesi.

Programma completo e info:

www.kids.sferaeditore.itkids@sfera.rcs.it – tel 02-80.50.11.11 – fax 02-33.61.93.02

ChiaraConsiglia

Comments Off

Addormentare il neonato, e garantire serenità e riposo ai genitori, diventa una priorità nei primi mesi di vita di un bambino, e uno degli standard della qualità della vita per tutta la famiglia. In tema di ninna nanne, i neo genitori si trovano però di fronte ad un’offerta assai limitata, per lo più fatta di monotoni carillon.

Nella loro esperienza di padri, e partendo da una preferenza per la musica leggera italiana di ieri e di oggi, i creativi di T-Rex&Bros hanno dato vita a DJ Nanna®, un vero e proprio bebè, in una allegra tutina rosa fucsia completata da cuffie da ascolto verdi, che fa il disc jockey e propone ai suoi coetanei le melodie più belle del pop italiano, in versione ninna nanna.
Pausini, Nannini, Ramazzotti, De Andrè: i grandi successi della musica italiana sono in versione ninna nanna, arrangiati e suonati dal vivo per accompagnare il bambino verso il relax e l’addormentamento.
Su iTunes
e altre piattaforme online sono disponibili i primi quattro CD di DJ Nanna®, ispirati ai classici della musica leggera italiana, e su www.djnanna.com si ascoltano le preview dei brani. Da maggio i CD si acquistano in tutti i negozi Io Bimbo.
DJ Nanna® suona “Strani Amori”, “Meravigliosa creatura”, “Una storia importante” e “La canzone di Marinella”.
10 tracce per ogni CD, che include anche un brano originale inedito, scritto dagli esecutori delle musiche ispirandosi all’artista di riferimento. E in cantiere già ci sono i grandi successi internazionali, che andranno presto ad arricchire la discoteca di DJ Nanna®. Gli utenti internazionali troveranno invece tutte le musiche distribuite da DJ Beddybye® .


Niente più monotoni carillon, ma la migliore musica d’autore, di ieri e di oggi, in una versione musicale adeguata al benessere del bambino, e allo stesso tempo gradevole per gli adulti.
Il momento della ninna-nanna diventa così un chill out per tutta la famiglia, e in casa si crea l’ambiente sereno, ideale per addormentare il piccolo ma anche per rilassare i grandi.
Le canzoni più amate dagli appassionati di musica italiana sono le melodie di base, materia prima nelle mani di Jean Charles Carbone e Marco Fasolo, musicisti della Abnegat Records Studio che le hanno arrangiate e suonate dal vivo, quasi “in punta di piedi”, facendo piano, come per non svegliare chi riposa. Ritmi dilatati e rallentati, strumenti addolciti, suoni soffici e riverberati, i rumori della natura (come il calmo scorrere dell’acqua del ruscello, il gracchiare lontano dei ranocchi, gli uccellini, il vento tra le canne, il dolce sciabordio delle onde del mare), e un insieme di strumenti acustici, sono gli ingredienti di un’esecuzione che mantiene tutta l’emozione del suonare insieme, diffondendo un’atmosfera di calma e relax.
DJ Nanna® è su Facebook e online, con www.djnanna.com, il sito di e-commerce per i prodotti a marchio Dj Nanna®, e www.yobaby.it, il blog dedicato al mondo dei bambini.

4 commenti

mercatino dei piccoli sconti

Un post un poco autoreferenziale, ma a forza di scrivere di oggetti per bambini innovativi funzionali e di design ci è venuta voglia di non limitarci a raccontarli.
Lo sapete a dicembre abbiamo inaugurato il primo temporary shop di prodotti per bambini a prezzi promozionali!
Avete creduto in noi, abbiamo ritentato a febbraio e ancora una volta ci avete accolte a braccia aperte. Come non ricambiare?

Questa volta il nostro negozio a tempo determinato però sarà aperto per un periodo di tempo più lungo, anche se ancora una volta i prodotti saranno disponibili in quantità limitata e solo per 2 o 3 settimane al massimo. Questo per potervi offrire dei prezzi con sconti fino al 30% introvabili altrove  e se così non fosse fatecelo sapere!

Cosa troverete questa volta?

  • una ed una sola meravigliosa culla sospesa in tessuto con struttura in legno.
  • una avvolgente amaca in cui accoccolarsi insieme al proprio bebè
  • i giocattoli in legno nati dal riciclo creativo di Alicucio, dei pezzi unici e bellissimi esposti anche al KidsRoomZoom 2 in occasione del Fuorisalone 2012 a Milano
  • cruciverba personalizzati per arredare la cameretta e fissare i ricordi della nascita o dei momenti per noi importanti di cui abbiamo già scritto anche qui
  • vestiti realizzati a mano in cui ogni colore e stoffa è scelta con cura – di cui mi sono follemente innamorata – nati dalla passione di Laura di like a paper doll
  • l’antistress più desiderabile e design che ci sia: Punch ‘n Cuddle perfetto per far sfogare bambini e… genitori ;)
  • e tante tante altri accessori utili per il bagnetto e la nanna e il gioco…

…venite a scoprirli, diteci cosa ne pensate, magari anche cosa desiderate trovare la prossima volta, così magari riusciamo a farvelo trovare e a prezzo scontato!

Ma affrettatevi il tempo scorre e le occasioni fuggono ;)

10…9…8…7…6…5…4…3….2…1

Mercatino dei Piccoli

Comments Off

Reiki in culla

Si parla di: attualità

Il Reiki in culla è un metodo nato da una mamma Reiki Master. Il reiki aiuta ad affrontare con dolcezza i piccoli e grandi problemi della crescita di nostro figlio.

“E’ come una carezza di luce e di amore che li avvolge, li protegge e li aiuta nel loro naturale processo evolutivo.”

I Corsi
Baby 0 – 12 mesi
Kind 12 – 36 mesi
Pre-scholar 3 – 6 anni
Scholar 7 – 10 anni
Corsi per Operatori
Corsi di Reiki di I, II e III livello

Ogni incontro dura dai 20 ( per i bambini) ai 50 minuti.

“Per i neonati rappresenta un aiuto dolce e amorevole che li supporta nel loro processo di radicamento alla vita e per superare eventuali problemi energetici ed emozionali lasciati dal Grande Passaggio che è la nascita. E’ inoltre un ottimo alleato per le cosidette “coliche del neonato“. Può aiutare il piccolo ad affrontare i piccoli e grandi problemi delle sue prime settimane di vita.

Nella primissima infanzia è un supporto che li sorregge nelle fasi della crescita e promuove uno sviluppo armonico. Il Reiki viene anche chiamato l’ “acceleratore dei processi” in questo può aiutare a superare le fasi della dentizione e ad alleviare i disturbi che questa comporta. Può aiutare il piccolo ad abbandonarsi alla nanna. Rappresenta inoltre un ottimo alleato durante l’impegnativo processo di conquista delle proprie capacità motorie, sociali e del linguaggio. Può alleviare irritazione, nervosismo, tristezza, eccitazione, riequilibrando il sistema energetico.”

Per maggiori informazioni:

Elisa Cerruti
Reiki in Culla™

Twitter

Comments Off

Yoopies.it è la prima piattaforma che permette ai genitori di trovare facilmente la baby-sitter o la tata ideale facendo riferimento alle raccomandazioni della propria rete d’amici Facebook.

Quando si tratta di trovare qualcuno che si occupi dei propri figli non ci si può rivolgere a una persona qualunque. E’ partendo da questa constatazione che Jessica Cymerman, Serial Mother di due bambini, e Benjamin Suchar, Serial Imprenditore, hanno creato Yoopies, la prima piattaforma “social ” per la ricerca di baby-sitter e tate online.

Yoopies.it permette a ciascun genitore non solo di trovare una baby-sitter secondo numerosi ncriteri (disponibilità, distanza, esperienze, attestati, etc.) ma soprattutto di trovare una baby-sitter raccomandata dai propri amici.
Inoltre, i genitori che lo desiderano possono collegare il proprio profilo facebook a quello di Yoopies così da accedere automaticamente alla rete di amici comuni, moltiplicando le possibilità di scoprire le valutazioni e i commenti ricevuti dalla baby-sitter che si sta per assumere.

« Yoopies ricrea l’esperienza tradizionale del passaparola, ma su Internet » spiega Benjamin Suchar, cofondatore.

Grazie a Yoopies, i genitori hanno in mano tutti gli strumenti per scegliere al meglio la persona adatta a prendersi cura dei propri figli. Sia che si tratti di trovare una baby-sitter che abbia almeno 3 anni di esperienza disponibile per il dopo scuola che di una tata bilingue munita di patente, Yoopies ha la soluzione!
Più di 1000 baby-sitter e tate già iscritte. Se è vero che Yoopies si preoccupa della soddisfazione dei genitori, non per questo si dimentica delle baby- sitter: grazie al numero di raccomandazioni ricevute e di baby-sitters invitate ad aggiungersi alla rete di Yoopies, queste possono guadagnare punti che saranno poi convertiti in regali diversi ogni mese!
Ancora prima del lancio ufficiale, più di 1000 baby-sitters si sono aggiunte a Yoopies in appena un mese.

« Vogliamo dare un tocco giovane e allo stesso tempo rinnovare i siti destinati ai genitori » conclude Jessica Cymerman.

http://yoopies.it

Comments Off

Il progetto nasce dalle menti creative, curiose e innovative di due “civette”: Alberta e Giorgia.
Partite alla ricerca di oggetti utili e originali, grazie al loro sguardo di mamme metropolitane, si sono ritrovate a selezionare un insieme di prodotti che strizzano l’occhio alla funzionalità, ma che appagano anche il più spiccato dei gusti estetici facendo così felici mamme e bambini!

Ed è proprio da una forte necessità di appagare lo sguardo che nasce il senso del “design per bambini… e genitori”: oggetti divertenti per i primi ma che facilitano la vita soprattutto ai secondi, piccoli ormai cresciuti e diventati adulti; perché l’oggetto, oltre ad essere utile, deve anche integrarsi con armonia nello spazio vissuto quotidianamente.

Il progetto si articola in un sito e-commerce e in un piccolo showroom in zona Porta Romana a Milano. I veri protagonisti sono i prodotti: emozionanti, seducenti, funzionali, eco, colorati, divertenti e soprattutto sicuri. Oggetti di uso quotidiano provenienti principalmente dall’estero, in particolare dal Nord Europa dove vi è da sempre un’attenzione spiccata verso il mondo dei più piccoli.

Il sito……

Navigare sul sito www.lecivettesulcomo.com è come passeggiare tra le più belle vetrine del design internazionale dedicato ai bambini. Un sito di facile navigazione da seguire giorno dopo giorno perché sempre in fermento e ricco di idee creative come la “lista dei desideri”, un servizio utile per festeggiare nascite, battesimi e compleanni, in grado di gestire le necessità dei genitori, rendere felici i bambini e al tempo stesso aiutare familiari e amici che si trovano in difficoltà nella scelta dei regali.

Un negozio virtuale creato da un’illustratrice per bambini, Allegra Agliardi, che è riuscita a interpretare con chiarezza e colore la giusta cornice per i prodotti venduti.

Lo showroom……..

Uno showroom in stile “industrial-chic” che predilige materiali semplici e di riciclo usati normalmente per le impalcature: tubi innocenti verniciati di bianco, soppalco, casse e pallet; questo è il luogo in cui incontrare dal vivo Alberta e Giorgia e toccare con mano i prodotti di design da loro attentamente selezionati. Un piccolo spazio multifunzionale dall’animo family friendly.

Contatti

Alberta Agliardi – 0039 3333165465 | Giorgia Zingales – 0039 3356813586

Skype: lecivettesulcomo | e-mail: info@lecivetteslcomo.com

2 commenti